Acicatena / Oggi manutenzione straordinaria in strade e torrenti in condizioni critiche per le forti piogge

L’amministrazione Oliveri – si legge in una nota del Comune di Acicatena – attraverso il vice sindaco e assessore all’Ecologia, Giovanni Pulvirenti,  comunica che stamani sin dalle prime ore del mattino, personale dell’ente in reperibilità, della ditta E.F. servizi e volontari del gruppo comunale di Protezione Civile hanno provveduto con solerzia e forza in alcuni punti del territorio comunale dove, a seguito dei temporali dei giorni scorsi, si erano verificate elevate criticità per quel che riguarda la viabilità e sicurezza pubblica per pedoni e automobili. Molti tombini e caditoie erano ostruite da ramaglie e fogliame trasportato a valle delle forti piogge, oltre che da pietre e fanghiglia accumulata negli avallamenti delle strade.

(Tutte le foto sono di Franco Barbagallo)

Le zone maggiormente interessate sono state l’intersezione tra via Patanè e via Scale S.Antonio, vicino il parcheggio del plesso scolastico S.Lucia, nei pressi del torrente Lavinaio ( che vi passa nel sottostante alveo).
Tra l’altro nell’incrocio sopraindicato sopraggiungono a caduta anche le acque bianche provenienti da via Tavolone e dal territorio della vicina Aci S.Antonio.Nell’intervento sono stati utilizzati anche dei mezzi meccanici ( bobcat) e camion in dotazione al comune di Aci Catena.
Nella popolosa frazione di S.Nicolò, intersezione tra le vie S.Nicolò e Federico De Roberto, il torrente Settepani proveniente dal comune di Valverde, ha riversato nella carreggiata stradale e zone limitrofe, fogliame ed altro materiale di risulta. L’accumulo di tali materiali ha costituito “tappo” per le acquee di deflusso, non causando ingenti danni, pur tuttavia risolti dall’intervento del coordinamento comunale affidato all’assessore Pulvirenti.
Nel pomeriggio odierno, personale della Protezione Civile comunale oltre che agenti della Polizia locale, effettueranno nuovi sopralluoghi per verificare lo stato delle strade cittadine e di tutti quei punti critici che sono stati evidenziati dalle segnalazioni giunte al centralino dei vigili urbani nel territorio comunale.A tal uopo l’assessore Pulvirenti ed il collega alla Protezione Civile e Polizia locale dott. Angelo Russo, invitano la cittadinanza a segnalare situazioni di pericolo e vulnerabilità di strade, edifici e siti pubblici, al comando dei vigili allo 095804781.
“Sento il dovere di ringraziare gli operatori della E.F.servizi coordinati dal responsabile Salvatore Sparti – ha commentato l’ass. Pulvirenti – nonostante la giornata festiva, hanno lavorato a testa bassa per evitare disagi alla popolazione, Lo stesso hanno fatto gli impiegati comunali ed i volontari che, come sempre, sono in prima linea laddove c’è da aiutare e collaborare”.

 

Print Friendly, PDF & Email