Acireale, concerti musicali ed eventi culturali in Basilica

Durante il trascorso periodo delle festività natalizie, la Basilica dei Santi Apostoli Pietro e Paolo di Acireale è stata teatro di un ricco ed interessante cartellone di appuntamenti culturali.  Ben quattro concerti musicali ed una conferenza, che hanno riscosso un ottimo successo di pubblico. Grazie alla disponibilità ed alla fattiva collaborazione del rettore, don Salvatore Scalia, l’antica basilica acese – come era avvenuto in passato con il predecessore, don Guglielmo Giombanco – si ripropone, quindi, nel suo ruolo di luogo privilegiato per la fruizione di eventi culturali.

Sabato 22 dicembre, l’evento musicale “Natale in concerto”, organizzato dall’Istituto nastro azzurro-Comitato Dame di Acireale, ha visto l’esibizione del soprano Giulia Immè, dell’organista Davide Marano e del flautista Simone Carpanzano.

Domenica 23: “In…canto di Natale”, concerto di beneficenza in favore dell’associazione Papa Giovanni XXIII, organizzata dall’Ipab “Santonoceto e conservatori riuniti”, con la partecipazione del coro, diretto dal m° Carmelo Pappalardo, e di alcuni cantanti solisti.

Giorno 28 è stata la volta della rassegna di corali polifoniche “De Nativitate Domini”, organizzata sotto la supervisione artistica di Carmelo Falcotti. Quattro le corali partecipanti: “Notre Dame de Lourdes”, diretta dal M° Clotilde Fiorini, “Don Antonino Maugeri”, diretta dal M° Mario Licciardello, “G.P. da Palestrina”, diretta dal M° Sebastiano Russo, e “Akàthistos”, diretta dal M° Carmelo Falcotti.

Venerdì 4 dicembre si è tenuta la terza edizione del concerto di Natale “Venite adoremus”, organizzata dall’associazione “Città Domani”; a deliziare il pubblico con le loro performance sono stati il M° Angelo Maria Trovato, all’organo, e Luca Cannavò, al violino.

Davvero ampia l’offerta musicale nel corso di questi quattro concerti: da brani di musica classica (Mozart, Vivaldi, Schubert) alle più celebri colonne sonore firmate da Ennio Morricone, dalle più famose canzoni natalizie ai brani della tradizione siciliana, dalle musiche di Marco Frisina ai componimenti dell’acese don Antonino Maugeri.

La serie degli incontri culturali si è chiusa con una interessantissima conferenza, organizzata dall’Accademia degli Zelanti di Acireale, sul tema “La Stella dei Magi alla luce dei Vangeli e delle più recenti acquisizioni scientifiche”, relatore il prof. Carlo Blanco, ordinario di Astronomia nell’Università di Catania.

Print Friendly, PDF & Email