Acireale / La giornalista catanese Emma D’Aquino, conduttrice del Tg1, premiata come “Donna Fidapa 2016”

Si è svolta ad Acireale la 39^ “Candle night” della sezione acese della Fidapa , presieduta dalla presidente, prof.ssa Elena Strano. La Notte delle Candele è il momento associativo più importante della Federazione, che unisce le donne di tutto il mondo.

Presenti le autorità Fidapa: la presidente distrettuale, Rosa Maria La Scola, la past presidente nazionale, Giuseppina Seidita, la past distrettuale, Nora Caserta, la coordinatrice delle garanti, Stefania Luppino, la vice presidente distrettuale, Cettina Corallo, la segretaria Maria Ciancitto, tutte le presidenti di sezione della provincia, tante socie e ospiti.

Da sin: Rosa Maria La Scola, Elena Strano, Emma D'Aquino, Giuseppina Seidita
Da sin: Rosa Maria La Scola, Elena Strano, Emma D’Aquino, Giuseppina Seidita

“Anche se le associate parlano molte lingue e vivono in Paesi con tradizioni diverse, tutte loro condividono la stessa comunione di intenti” – ha detto la presidente Strano e dopo la lettura dei messaggi delle presidenti internazionale e nazionale, in cui venivano ribaditi i principi basilari su cui si fonda la federazione e la mission che si prefigge, cioè portare la parità alle donne di tutto il mondo, si è passati ad un momento di vera integrazione e condivisione con la presentazione di due nuove socie: Carmela Baglione e Paola Leonardi, che hanno ricevuto il distintivo.

La serata ha avuto il suo momento significativo e qualificante con la presentazione dell’ospite da premiare. Ogni anno, infatti, la sezione di Acireale consegna il “Premio Donna Fidapa” ad una donna che si è distinta nel campo delle arti, delle professioni e degli affari. Il premio è stato istituito nel 1989 per volontà della presidente del tempo, Vittoria Panebianco D’Agostino e, da allora, tante sono state le premiate: artiste, donne in politica, imprenditrici, giornaliste, sportive, stiliste, musiciste, cantanti, ètoiles, ecc.

La presidente Strano con la giornalista Emma D'Aquino, "Donna Fidapa 2016"
La presidente Strano con la giornalista Emma D’Aquino, “Donna Fidapa 2016”

Quest’anno il Premio ha avuto una valenza particolare, in quanto il tema nazionale del biennio è “I talenti delle donne: una risorsa per lo sviluppo economico, sociale e politico del nostro Paese”. Per il 2016, è stato premiato un talento del giornalismo: Emma D’Aquino, catanese, giornalista della RAI (la vediamo la sera al tg1 delle 20) con la seguente motivazione “A Emma D’Aquino per aver messo il suo talento a disposizione di un’informazione attenta e sensibile”.

L’ospite, dopo aver ringraziato la presidente e la sezione per questo riconoscimento, ha fatto un breve excursus della sua attività, degli ostacoli che a volte una donna deve affrontare, “perché, – ha detto – anche se tanto è stato fatto, c’è ancora tanto da fare, per arrivare alla vera uguaglianza delle opportunità alla quale tutte aspiriamo.”

E’ seguito il momento magico dell’accensione delle candele con le varie simbologie che rappresentano, con il dolce sottofondo dell’arpa celtica della giovane Lucilla Scalia, vincitrice del concorso musicale organizzato dalla stessa sezione Fidapa di Acireale. Alla fine, nel bellissimo chiostro del Resort S. Biagio, ad Acireale, una parentesi conviviale ha concluso la cerimonia.

L.V.

 

 

Print Friendly, PDF & Email