Graziella Maugeri

Viaggio in Terra Santa – 4 / Sul Monte Tabor per meditare sul sacrificio di Gesù e ritrovare la propria dimensione spirituale

L’itinerario in Terra Santa prosegue con  la salita, per mezzo di taxi, al Monte Tabor, alto 558 m. s.l.m. nella Bassa Galilea. Il caldo di quella giornata non ha scoraggiato i pellegrini che spiritualmente si preparavano a vivere un momento  intenso  ovvero il mistero della Trasfigurazione di Gesù con il preannuncio della sua Passione. Gesù,…

Coronavirus e dintorni / L’arcivescovo di Catania ha pregato nella cappella di S. Agata per la fine della pandemia

Una preghiera a Sant’Agata nella cappella che conserva le sacre reliquie in Cattedrale è stato il segno di devozione che l’Arcivescovo di Catania Salvatore Gristina ha compiuto sabato 21 marzo. Solo, senza la partecipazione di fedeli, secondo le disposizioni governative, l’Arcivescovo ha pregato a nome di tutti i catanesi devoti della concittadina martire  Agata. “O…

Tempo di Quaresima / Domani e giovedì 26 su Sky e Telepace la “Via Crucis” di Galante, preghiera collettiva che dà speranza

Domenica 22 marzo ore 17.30 e giovedì 26 marzo ore 21.20, Sky 515 e Telepace HD canale 218 del digitale terrestre trasmetteranno, in prima assoluta mondiale, per la regia di Giulio Tripodi, la “Via Crucis” di Antonio Galanti diretta da Jacopo Sipari con coro e orchestra del Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria , portando…

Coronavirus e dintorni / Ordini professionali di Catania donano due ventilatori polmonari all’ospedale San Marco

Una cordata di solidarietà per dare un contributo fattivo al nostro territorio. Un sostegno reale per tutti coloro che sono in prima linea – personale medico, infermieristico e volontari – e che lavorano senza sosta per proteggere e salvare vite umane. Così  – informa una nota stampa – i professionisti del capoluogo etneo hanno deciso…

Coronavirus e dintorni / Come vivere in “clausura forzata”? Accogliendo con speranza questo tempo

In questi giorni molti sembrano smarriti non solo per la malattia che si espande a vista d’occhio e non lascia tranquillo nessuno, ma anche per le difficoltà incontrate a strutturare il tempo. Che cosa fare? È la domanda che parecchi si pongono. Non compare ancora all’orizzonte la capacità di chiamare per nome il bisogno di…