Catania / Il ricco programma di Etnabook 2021

Etnabook 2021, è tutto pronto. Sta per partire la nuova edizione di Etnabook, Festival internazionale del libro e della cultura di Catania, che si terrà dal 20 al 25 settembre.
Il programma completo della manifestazione è stato presentato  nella Biblioteca comunale V. Bellini di Catania. Presenti l’assessore alla Cultura Barbara Mirabella e il presidente di Etnabook Cirino Cristaldi, che hanno illustrato un calendario ricco di incontri, appuntamenti e premiazioni.

L’evento, organizzato dall’associazione culturale NO_NAME presieduta da Cirino Cristaldi, quest’anno si avvale della co-organizzazione dei Comuni di Catania, Sant’Agata Li Battiati, Gravina di Catania e Pedara. L’ingresso a tutti gli eventi di Etnabook è gratuito (con obbligo di Green Pass e mascherina, secondo le ultime normative vigenti).

Cirino Cristaldi e Barbara Mirabella

Il tema del Festival, ce lo avevano già anticipato in primavera: FramMenti Illuminanti. Due parole che mettono in evidenza il potere rivelatorio e salvifico della cultura. Quando si aprono, i libri diffondono luce a chi li legge con attenzione. Luce che raccoglie e, infine, accoglie tutte le storie e i significati che si celano tra le righe di ogni pagina. Le menti dei lettori vengono illuminate dall’inchiostro che diventa polvere di stelle, ed è così che ha inizio la magia.

ETNABOOK 2021, l’inaugurazione e le novità

A inaugurare il festival con un evento speciale e fuori programma – ci rivela una nota di stampa – sarà la scrittrice ceca Bianca Bellová con il suo libro Mona, Il lago” – “Miraggi Edizioni”.
 La presentazione avrà luogo lunedì 20 settembre alle ore 19, nella Sala consiliare del Municipio del Comune di Sant’Agata Li Battiati. Interverranno insieme all’autrice anche la traduttrice Laura Angeloni e l’editore Davide Reina.

La Rassegna di scrittura

Grande novità di quest’anno, la Rassegna di Scrittura Cinematografica, Teatrale e Musicale, EtnaStar, ideata e curata da Debora Scalzo, scrittrice siciliana di adozione milanese, ma anche produttrice, sceneggiatrice e stilista. L’obiettivo – riporta ancora il comunicato – è quello di creare un contatto diretto tra pubblico e artisti, trasmettendo e approfondendo il legame con l’arte.Presentazione libro Bianca Bellova

Per la sua prima edizione, EtnaStar ha scelto come musa ispiratrice la figura di Rosa Balistreri. Donna forte, combattente e di grandi ideali, oggi emblema della sicilianità, a lei è dedicato il tema della rassegna: L’amuri miu si tu. Tra gli ospiti saranno presenti Ugo Conti (attore di cinema, teatro e TV), Salvo Cacioppo “Zabor” (musicista), Roberto Razzini (già CEO Warner Chappell Music Italia) e Roberto Casalino (cantautore).

ETNABOOK 2021, il programma

Il ricco programma della manifestazione prevede, come ogni anno, il Premio Letterario “Cultura sotto il vulcano”, che vedrà in finale tantissime opere provenienti da tutta Italia. I premiati e le menzioni speciali verranno svelati il 22 settembre alle ore 21, durante la serata inaugurale che si svolgerà al Parco Comunale di Sant’Agata Li Battiati. Presenteranno Paolo Maria Noseda (interprete del programma Rai Che tempo che fa) e l’attrice teatrale Adriana Scalia.

La serata di premiazione della sezione Booktrailer sarà invece il 23 settembre 2021, alle ore 20, nella Biblioteca Comunale Vincenzo Bellini di Catania. Il Festival sarà, inoltre, aperto ai più piccoli con la sezione Etnakids curata da Matilde Leonforte con la collaborazione della Legatoria Prampolini e della Scuola del Fumetto di Palermo.

Dal 23 al 25 settembre, nella Biblioteca V. Bellini di Catania, saranno diversi gli incontri previsti durante tutto l’arco della giornata. Un momento importante sarà dedicato alla figura del grande giornalista recentemente scomparso Nino Milazzo, grazie alle parole di Daniele Lo Porto e Tino Vittorio.

Autori di pregio

Il festival vanterà anche la partecipazione di Francesco Costa con Una storia americana: Joe Biden, Kamala Harris e una nazione da ricostruire. (Mondadori), Giusy Sciacca e il suo Virità femminile singolare-plurale (Kalòs). E ancora Rosa Maria Di Natale, Il silenzio dei giorni (Ianieri Edizioni), Luciano Modica, Aspetta Mezzanotte (Marsilio), Cristina Cassar Scalia, L’uomo del porto (Einaudi), Nicola Conversa, Nella mia testa (Rizzoli) il quale riceverà anche il Globus Network Prize 2021.

A questi si aggiungono Mattia Iachino Serpotta, La gente non stanno bene (Carthago), Ornella Sgroi, È la coppia che fa il totale. Viaggio nel cinema di Ficarra & Picone con interviste, aneddoti e curiosità (HarperCollins), Massimo Maugeri, Il sangue della montagna (La nave di Teseo) e tanti, tanti altri autori e autrici.

 Cristiana Zingarino

Print Friendly, PDF & Email