Categoria: Cultura

Cultura

Messina / Da un gruppo di giovani un interessante progetto culturale di recupero della memoria storica

E’ giunta alla sua terza edizione la “Cavalcata storica dei Cavalieri della Stella”, ormai attesa manifestazione di rievocazione storica che intende rinnovare l’antica tradizione che vedeva nel giorno dell’Epifania la festa dell’antico ed illustre Ordine Militare della Stella, prestigioso sodalizio fondato a Messina nel 1595 e sciolto nel 1678, dopo la nota rivolta antispagnola. La…

Classe media / I segnali dello sboom: dalla crisi dei centri commerciali ai pensionamenti

Nel mondo occidentale è la celebre classe media a pagare il conto più salato della crisi economica: sta velocemente contraendosi. La “middle class” che ha fatto le fortune delle nostre economie nel corso del Dopoguerra, sta ora arrancando e perdendo peso economico e conseguente potere d’acquisto. E in crisi con lei stanno andando le strutture…

Il Sir di domenica / Infranto il patto del silenzio, confidando nel perdono dei lettori

Ci sono giorni nei quali non si può rimanere in silenzio. Questo 11 gennaio del 2015 è uno di quei giorni che restano nella memoria collettiva perché il mondo intero ha rivolto lo sguardo a una città profondamente ferita: Parigi. Ciascuno ha vissuto l’evento straordinario attraverso la propria personale sensibilità, nella consapevolezza che in troppi…

Francia ferita / Società multiculturali: la paura più grande è il veleno

Molto alta è la coscienza che la libertà è un bene maggiore, che si deve difendere senza sosta. È la coscienza che nel terrorismo c’è un male fondamentale, un tipo di male col quale l’Europa si è già confrontata nel passato con i regimi totalitari La Francia è stata attaccata. La Francia è ferita, come…

Ma “marche republicaine” / “Io sono Charlie poliziotto ebreo e musulmano”

Una folla oceanica ha riscaldato il cuore ferito di Parigi e ha gridato il proprio “no” alla barbarie del terrorismo. Dopo tre giorni di fuoco e di sangue, alimentati dall’odio di “figli” nati e cresciuti in questa terra. Capi di Stato e di Governo hanno sfilato accanto a Hollande e con il popolo: la Francia…

11 gennaio 2015: ogni marcia su Parigi una curva della Storia

Quando si “marcia su Parigi” – come i capi degli Stati europei l’11 gennaio – si entra, nel bene o nel male, nella storia del mondo. Anche se le “conquiste” della Ville Lumière sembrano segnate, tutte, dalla contraddizione e dalle ambiguità. Accadde a Charles de Gaulle, il 26 agosto 1944, quando poté camminare dall’Arco di…

Giornata del migrante 1 / Mons. Montenegro: “I poveri non danno voti ma sulle loro spalle qualcuno si arricchisce”

“Il Papa invita alla fraternità, a togliere le catene della schiavitù, in un mondo che ha bisogno, oggi più che mai, di riscoprire che è più necessario costruire ponti piuttosto che muri, pur nelle diversità. Oggi sembra invece che si vogliano mettere in evidenza solo le divisioni: basta il colore della pelle o un vestito…

Sboom demografico / Entro il 2050 il Giappone perderà 30 milioni di unità. L’impegno della Chiesa

La previsione degli analisti è allarmante: se il trend dovesse continuare in questi termini, entro il 2050 la popolazione giapponese perderà 30 milioni di unità, arrivando a 97 milioni, con effetti devastanti. Per sollevare il tasso di natalità, il governo guidato da Shinzo Abe potrebbe puntare sulla leva fiscale per aiutare le famiglie numerose e…