Il Concerto di Natale al Teatro Massimo Bellini

0
41

Il Concerto di Natale del Teatro Massimo Bellini vedrà impegnati orchestra e coro del Teatro, alle prese con le musiche di Camille Saint-Saens e Johannes Brahms. Sul podio, la prestigiosa bacchetta del catanese Carlo Rizzari.

    Doppio appuntamento ieri venerdi 21 dicembre alle ore 21  e per oggi sabato 22 dicembre alle ore 17,30 (turno B). Maestro del coro Tiziana Carlini; con le voci soliste di Aurora Bernava (soprano), Loredana Rita Megna (mezzosoprano), Patrizia Perricone (contralto), Alfio Marletta (tenore), Salvatore Todaro (baritono); organista Paola Selvaggio.

    Di Camille Saint-Saens (1835-1921) orchestra e coro del “Bellini” eseguiranno l’Oratorio di Natale per soli, coro e orchestra, op. 12, che il musicista francese compose in pochi giorni nel finire del 1858, su testo in latino tratto da brani della Bibbia, dei Vangeli di Luca, Giovanni e Matteo, da Salmi, dal Libro del profeta Isaia. La prima esecuzione avvenne nel Natale di quell’anno nella chiesa parigina della Madeleine, appena un anno dopo la nomina a organista di Saint-Saens.

    La seconda parte del concerto sarà occupata dalla Sinfonia n. 2 in re magg., op. 73, di Johannes Brahms (1833-1897), composta dal musicista tedesco nell’estate del 1877 traendo ispirazione dal suo soggiorno austriaco in Carinzia, ed eseguita per la prima volta a Vienna il 30 dicembre di quello stesso anno, suonata dai Wiener Philarmoniker sotto la direzione di Hans Richter.

    Carlo Rizzari ha cominciato la sua formazione nella sua città natale, Catania, perfezionandosi poi a Palermo, Roma e Ginevra. Dal 2006 è assistente musicale di Antonio Pappano e collabora con la direzione artistica dell’Accademia di Santa Cecilia, di cui regolarmente dirige l’orchestra e con la quale ha curato importanti incisioni discografiche. Ha diretto, oltre che nei principali teatri italiani, in Canada, Svizzera, e in altri Paesi.   

    Tiziana Carlini, emiliana, è direttore stabile del Coro del Teatro Massimo Bellini dal 1997. Nel 1988 ha conseguito il titolo di Kapellmeister all’Accademia di alto perfezionamento di Graz (Austria). Ha insegnato nei conservatori di Verona e Parma, attualmente insegna al conservatorio di Santa Cecilia a Roma. Svolge anche un’intensa attività come direttore d’orchestra.

    Il successivo appuntamento con la Stagione Sinfonica 2012-2013 del Teatro Massimo Bellini è previsto per il 10 gennaio 2013 alle ore 21. In programma il recital del pianista Roustem Saitkoulov. Musiche di Schubert, Brahms, Chopin.

    Al botteghino del teatro di piazza Bellini sono in vendita i biglietti serali per entrambi i concerti del 21 e 22 dicembre. Prezzi da 33 a 14 euro. Infoline 095 7150921, sito internet www.teatromassimobellini.it.
Print Friendly, PDF & Email