Le manifestazioni ad Acireale e Catania per la festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti

Anche quest’anno la ricorrenza di san Francesco di Sales, patrono dei giornalisti, sarà celebrata ad Acireale con particolare risalto.

La statua di san Francesco di Sales che si venera nella chiesa del Sacro Cuore di Acireale

La statua di san Francesco di Sales che si venera nella chiesa del Sacro Cuore di Acireale

Ne dà notizia un comunicato stampa dell’Ufficio Diocesano delle Comunicazioni Sociali, il quale, unitamente alla locale sezione dell’UCSI (Unione Cattolica della Stampa italiana), ha organizzato per venerdì 24 gennaio un incontro sul tema “La comunicazione al servizio di un’autentica cultura dell’incontro”, che è anche il titolo della prossima Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali (che si terrà nella domenica che precede la Pentecoste, l’1 giugno 2014). A guidare la riflessione sarà il giornalista Giuseppe Di Fazio, capo redattore del quotidiano “La Sicilia”. L’incontro si terrà alle ore 16,30 presso il salone della chiesa parrocchiale del Sacro Cuore di Gesù, ed è prevista la presenza del vescovo di Acireale mons. Antonino Raspanti, dei direttori dell’Ufficio Diocesano delle Comunicazioni Sociali don Marco Catalano e avv. Mario Di Prima, dell’incaricata UCSI della sezione di Acireale prof.ssa Anna Bella e del presidente regionale dell’UCSI Giuseppe Vecchio, che è anche il direttore della nostra testata.

A conclusione dell’incontro, alle ore 18 il vescovo mons. Antonino Raspanti celebrerà una messa solenne in onore del santo vescovo di Ginevra, vissuto a cavallo tra Cinque e Seicento, e che fu una sorta di precursore dell’informazione giornalistica moderna.

Nella stessa giornata del 24 gennaio, in contemporanea, si svolgerà a Catania (per la prima volta), la Festa dei Giornalisti Cattolici di Sicilia aderenti all’UCSI. Tale manifestazione si terrà presso la sede dei Salesiani, in via Cifali 7. Sarà presente l’arcivescovo di Catania mons. Salvatore Gristina, che presiederà alle ore 16 una solenne celebrazione in onore del Patrono dei Giornalisti e degli stessi Salesiani. 

Il presidente nazionale della Fisc Francesco Zanotti (a destra) con il presidente regionale dell'Ucsi Giuseppe Vecchio, in una foto d'archivio

Il presidente nazionale della Fisc Francesco Zanotti (a destra) con il presidente regionale dell’Ucsi Giuseppe Vecchio, in una foto d’archivio

“L’UCSI regionale e i Salesiani – ha affermato don Paolo Buttiglieri, consulente ecclesiastico UCSI Sicilia – nel promuovere questa festa regionale sul territorio catanese, si impegnano per una ‘comunicazione’ foriera di verità e giustizia, atta a diffondere la ‘cultura dell’incontro’ auspicata da Papa Francesco nel messaggio della Giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali 2014”.

“Nell’occasione della festa di San Francesco di Sales i giornalisti cattolici – osserva Giuseppe Vecchio, presidente regionale dell’UCSI – riflettiamo sul ruolo che la nostra professione svolge nella società globalizzata della comunicazione; è, questa di venerdì 24, un’occasione d’incontro e confronto con quanti, credenti e non, svolgono la non facile attività di comunicatore. La scelta di Catania per la festa regionale vuole segnare il rilancio della sezione provinciale dell’UCSI”.

Saranno presenti a Catania Francesco Zanotti, presidente nazionale della FISC, il presidente regionale dell’UCSI, vari rappresentanti dei giornalisti cattolici di Sicilia, l’Ispettore e l’Ispettrice dei Salesiani con i delegati della Famiglia Salesiana, nonché gli operatori della comunicazione di carta stampata, radio, tv, web. E’ prevista anche, nel corso della manifestazione, l’animazione musicale curata dalla “Sales Sound Band”.

AD

 

 

Tweet 20