Categoria: Primo piano

Primo piano

Gita pellegrinaggio / Da Tremestieri a Palermo per conoscere fratel Biagio e l’eredità del beato Pino Puglisi

Non si tratta, qui, solo di raccontare di un’esperienza per quanto bella, quella, precisamente, di una gita-pellegrinaggio svoltasi in una giornata di caldo cocente! – lunedì 8 luglio – nell’infuocata città di Palermo, promossa dalla Confraternita del SS. Sacramento di Tremestieri Etneo, in collaborazione con la comunità parrocchiale di Santa Maria della Pace. Perché, stando…

Eccellenze e lavoro / “Free Mind Foundry” di Acireale diventerà il più grande hub d’innovazione del Mediterraneo

La community digitale di Free Mind Foundry, il primo Innovation Hub inaugurato ai piedi dell’Etna nel 2017, diventa più grande e prosegue inarrestabile la sua espansione con il lancio di progetti innovativi dal prossimo settembre. Progettato e fondato dall’ing. siciliano Simone Massaro, l’Hub di innovazione è nato come spazio altamente tecnologico che mette al centro…

Mondo / Cosa sta succedendo tra gli Stati Uniti e l’Iran

Nessuno, tra i due contendenti, vuole la guerra. Ma ciò non significa che non possa scoppiare. I limiti (e i rischi) della strategia di massima pressione portata avanti dall’amministrazione americana. Le sirene di una nuova guerra in Medio Oriente possono acquietarsi, per il momento. L’allarme relativo a uno scontro tra gli Stati Uniti e l’Iran…

Solstizio d’estate 2019 / Il fenomeno sarà osservato quest’anno in due meridiane della diocesi

In occasione del solstizio d’estate, che si verificherà il 21 giugno alle ore 17,54 (ora italiana), quest’anno l’osservazione del “sole sulla meridiana” verrà fatta in due località della nostra diocesi: oltre che sulla meridiana della Cattedrale (com’è ormai consuetudine da diversi anni), il fenomeno sarà osservato anche sulla meridiana che si trova nella chiesa madre…

Il caso Montante – 1 / Bolzoni: “Occorre che la società si attivi per dare forza alla lotta antimafia”

Una serata di immersione nell’oscuro mondo dei legami tra mafia e istituzioni, promossa nella Casa del Volontariato di Acireale lo scorso 16 giugno dal Centro di Servizio per il Volontariato Etneo, in occasione della presentazione del volume intitolato “Il padrino dell’antimafia, una cronaca italiana sul potere infetto”, pubblicato da Zolfo Editore, alla presenza dell’autore, il giornalista Attilio Bolzoni. Una serata ricca di partecipazione all’insegna della legalità.

“Il padrino dell’anti-mafia” / Il 16 ad Acireale la presentazione del libro di Attilio Bolzoni sul “sistema Montante”

Bolzoni ad Acireale

Il caso Montante e le infiltrazioni della cultura mafiosa nel libro di Attilio Bolzoni, che sarà presentato nella Casa del Volontariato di Acireale il prossimo 16 giugnoCosa accade quando un siciliano “nel cuore” di un boss di Cosa Nostra diventa misteriosamente presunto faro dell’Antimafia, con la complicità di alcuni disonorevoli uomini delle istituzioni, di spie…

Diocesi / Il vescovo alla Veglia di Pentecoste: “Noi Chiesa siamo testimoni, profeti e nuovo Israele”

Quasi 2000 fedeli hanno gremito l’anfiteatro di Macchia in occasione della veglia di Pentecoste presieduta dal nostro vescovo mons. Antonino Raspanti. La celebrazione, curata con impegno e dedizione dalla Consulta Laicale, ha visto coinvolta l’intera diocesi che, tradizionalmente, si dà appuntamento attorno al proprio Pastore, per rinnovare il dono dello Spirito Santo. La creazione operata…

La Dacca chiude i battenti: fine di un marchio delle plastiche monouso dal 1971

La Dacca, storica azienda legata alle famiglie D’agostino-Catalano, dalle quali scaturì il marchio, chiude i battenti. Emblema della produzione di stoviglie in plastica monouso, vedrà così chiudere i rapporti di lavoro per un centinaio di dipendenti. Diverse e concatenate le cause tra le quali, in ultima analisi, pesa la cessazione delle richieste del principali committente,…

Acireale / Iftar, festa mussulmana con tanti cattolici, un incontro di culture, popoli e religioni

Don Carmelo Raspa scrive le proprie impressioni sull’iftar, la festa che rompe il digiuno del ramadan, svoltasi ieri, domenica 2 giugno, nella piazza Duomo di Acireale, festa cui ha partecipato con entusiasmo insieme con tanti altri cattolici, compresi il vescovo mons. Antonino Raspanti e il sindaco acese Stefano Alì. E sottolinea come si sia trattato di un incontro tra quanti credono nella pace e nell’amore tra i popoli, pur nel rispetto delle diverse culture e religioni.