Manageritalia Sicilia / Carmine Pallante eletto presidente: “Dobbiamo creare una nuova sostenibilità”

Dopo la precedente elezione dell’Assemblea elettiva, lo scorso 23 ottobre si è tenuto a Palermo il primo consiglio direttivo dell’associazione Manageritalia Sicilia, il cui primo adempimento è stato l’elezione a presidente di Carmine Pallante – dirigente di una società partecipata del Comune di Catania –  e a vicepresidenti di Luca Mancarelli, già presidente, e di Seline Pecora.
La predetta associazione, insieme ad altre 12 dislocate su tutto il territorio nazionale, fa capo a Manageritalia, federazione nazionale dei manager e delle alte professionalità del terziario che oggi conta oltre 37.000 associati e che nasce con l’obiettivo primario di tutelare e promuovere i menzionati ruoli e di contribuire alla crescita economica ed al progresso sociale del paese, insieme alle istituzioni politiche e alle organizzazioni economiche, sociali e culturali, nazionali ed internazionali.
Il neopresidente Pallante, che guiderà l’associazione per i prossimi quattro anni, consapevole della difficile congiuntura economica e sociale, ha fatto suo l’impegno di guidare la profonda trasformazione, nelle aziende e sul territorio, dei modelli di vita e di lavoro utili a cogliere nuove opportunità di sviluppo.
“Dobbiamo creare una sostenibilità nuova sotto ogni punto di vista: economica, ambientale e sociale” – spiega in un comunicato. “Una sfida che come organizzazione ci assumiamo appieno per portare, in continuità con quanto abbiamo già fatto, con ancora maggior forza il contributo dei manager sul territorio agendo come e più di sempre in sinergia con tutti gli stakeholder per un forte e sostenibile sviluppo”.
La nota di stampa rende noto ancora che, sulle orme dell’impegno assunto lo scorso 2 ottobre, a livello nazionale, dalla Presidente di Prioritalia, Marcella Mallen, durante il Festival dello sviluppo sostenibile di ASVIS, anche il presidente Pallante – così come preannunciato e condiviso in assemblea – ha sottoscritto il Manifesto della Comunicazione non Ostile ideato dall’Associazione Parole O_stili. Si tratta di una dichiarazione di intenti che contiene dieci principi volti a migliorare lo stile ed il comportamento di chi opera in rete; un impegno di responsabilità civica condivisa che la comunità manageriale intende promuovere, coinvolgendo tutti gli attori e i cittadini della regione, con il contributo importante di Fondazione Prioritalia e ASviS (Alleanza per lo sviluppo sostenibile).
Nonostante la crisi testimoniata dai dati Inps disponibili, aggiornati al 2018 (in Sicilia negli ultimi dieci anni i dirigenti privati hanno subito un calo del 7,2%, -6.2 nel solo 2018), i dirigenti del terziario che fanno capo a Manageritalia sono invece in forte aumento, in linea con la media nazionale (+8% nell’ultimo decennio, +2.3 solo nel 2018).

Cristiana Zingarino

Print Friendly, PDF & Email