Milo / La comunità accoglie con gioia l’insediamento del nuovo parroco don Sebastiano Di Mauro

Nel pomeriggio di ieri,  15 settembre,  nella parrocchia  S. Andrea Apostolo  di Milo si è celebrato  con una  messa solenne l’inizio del  ministero pastorale  del nuovo parroco  don Sebastiano Di Mauro alla presenza del Vescovo della diocesi di Acireale  mons. Antonino Raspanti. 
L’inizio dell’attività pastorale del nuovo sacerdote  per la piccola comunità  di   Milo è stato un avvenimento di rilievo.  La cerimonia religiosa è cominciata  sul sagrato della chiesa con il raduno di parrocchiani e religiosi  del territorio e con  l‘avvio animato di un folto  corteo formato dal  Vescovo  preceduto dai  ministranti,  dai sacerdoti  celebranti  e dal nuovo parroco;  tutti sono  entrati  in processione in chiesa.
Hanno partecipato alla funzione religiosa i presbiteri  che operano  nella diocesi di Acireale:  don Vittorio Rocca, decano della Basilica di S. Sebastiano,  mons. Mammino  vicario generale della diocesi acese,  mons.  Sebastiano Raciti, vicario foraneo  di  Acireale,  padre  Santo Leonardi ,  vicario foraneo , don  Andrea Sciacca  – segretario del Vescovo, e  il parroco uscente don Gaetano Lo Giudice.
L’ ingresso in chiesa è stato  un momento di gioia  e di riflessione: il Vescovo, con a fianco il nuovo parroco, giunto all’ altare, ha iniziato il rito religioso  presentando don Sebastiano alla comunità e leggendo  il decreto di nomina. Padre Di Mauro, portandosi davanti all’altare, rinnova  le promesse fatte nel giorno della sua ordinazione sacerdotale;  il vescovo lo interroga poi sugli impegni assunti nel suo sacerdozio e con una risposta determinata , egli risponde  ”Si, lo  voglio”.
Il Vescovo  gli porge quindi l’aspersorio e lo invita  a benedire i fedeli  lungo la navata  centrale della chiesa, e dopo la distribuzione della comunione consegna al nuovo parroco le chiavi del tabernacolo. Terminato il rito  religioso una  parrocchiana,  Cettina Privitera,  ringrazia   mons. Raspanti  per le sue premure di padre e di pastore della Chiesa e per il dono del nuovo parroco.
Il sindaco di Milo Alfio Cosentino, a nome della comunità che rappresenta,  ha  espresso apprezzamento e riconoscenza  per la presenza di mons.  Raspanti e ha salutato con affetto e gratitudine il nuovo parroco  don  Di Mauro,  già consapevole di iniziare  a scrivere per Milo  una nuova pagina di storia.

                                                                                                            Anna Fichera

Print Friendly, PDF & Email