Mondiali dello Sport d’Impresa / Quattromila atleti in gara fino a sabato 22 giugno a Catania e provincia

0
113
avvio mondiali dello sport d'impresa

Ha preso ufficialmente il via la quinta edizione dei Mondiali dello Sport d’Impresa (World Company Sport Games), sotto l’egida dello Csain (Centri Sportivi Aziendali Industriali).  Una serata magica quella vissuta a Catania dai quasi 4mila atleti che sino a sabato 22 giugno gareggeranno nelle 31 discipline in programma, di cui 3 paralimpiche.

La cerimonia inaugurale – illustra una nota stampa – è stata caratterizzata dall’entusiasmo, dalla voglia di divertirsi e di regalarsi momenti indimenticabili, coniugando sport e turismo, stimolando la voglia di aggregazione e di grande condivisione in un momento storico globale, purtroppo, contrassegnato da gravi conflitti.

La suggestiva sfilata a Catania apre i Mondiali dello Sport d’impresa

La suggestiva sfilata regala al Mondo un colpo d’occhio straordinario con il passaggio da Porta Uzeda, Piazza Duomo sino a Piazza Università. La serata emoziona grazie anche allo spettacolo di grande qualità, presentato da Ruggero Sardo e da Vitaliana Ardito.
Da copertina le esibizioni all’insegna della musica di Carla Basile e Luca Pedullà, Le Trinity, Enjoychaotic, e i ragazzi del Liceo Coreutico Angelo Musco.

Skin
Skin

Momenti sul palco che  hanno offerto i colori della passione, della gioia e dell’internazionalità celebrando ed esaltando con straordinario impatto i valori della pace e della socialità. Il tutto condito con lo splendido finale di Skin. Esibizioni di altissimo profilo, accompagnate dai momenti istituzionali.

Dopo il saluto del sindaco Trantino hanno presentato l’evento il presidente nazionale dello Csain, Luigi Fortuna; il vice presidente mondiale della W.F.C.S. (World Federation for Company Sport) Umberto Ilardo; il presidente della Federazione Mondiale, Didier Besseire; il presidente onorario Csain Giacomo Crosa. Sul palco, a testimonianza del grande lavoro di squadra svolto per l’evento, anche il vice presidente nazionale Csain Salvo Spinella e il vice presidente regionale del Coni, Enzo Falzone.

Sport d’impresa: le gare

Oltre Catania, il Mondiale toccherà i comuni di Acireale, Gravina, Sant’Agata Li Battiati, Linguaglossa, Mascalucia e San Giovanni La Punta. Venerdi e sabato si disputeranno le prove iridate a Enna, Maletto e Siracusa. Diverse le “location” a cielo aperto, alcune delle quali decisamente suggestive e di grande impatto.

Entrando nel dettaglio, Catania ospiterà le gare di atletica leggera su pista (Campo Scuola) e su strada (circuito cittadino con partenza e arrivo su piazza Università). badminton (PalaCatania). Basket (Leonardo da Vinci e Pala Zurria); basket 3×3 (nella riqualificata piazza dedicata a Franco Battiato).
Poi beach volley (Capannine); Bowling (Bowling La Plaja), bridge (le Ciminiere che accoglieranno anche gli iscritti ai tornei iridati di freccette, scacchi e calcio balilla), calcio a 11 (stadio Paratore). Calcio a 5 (Duca D’Aosta e XXXI maggio); calcio a 7 (Leo Soccer e XXXI maggio).mondiali sport d'impresa gruppo

Il calcio camminato si giocherà, invece, al City Catania Sports Club, dove andrà in scena un torneo di padel con 140 partecipanti nelle varie categorie. Uno degli sport principe sarà il nuoto Piscina di Nesima).

Altre gare

La pallamano, oltre a disputarsi al Pala Nitta di Catania calamiterà l’attenzione degli sportivi al PalaVolcan di Acireale (dove si disputerà anche la prova di tiro con l’arco) e al Palazzetto di Mascalucia). Il tennis tavolo si giocherà al Pala Abramo. Il petanque  – che schiera nel novero degli iscritti 325 atleti –  si giocherà alla Villa Bellini di Catania). Il Circolo di Tiro a segno coinvolgerà 60 appassionati da tutto il Mondo.

La pallavolo toccherà diversi impianti di Catania (Maria Ausiliatrice, PalaCus, PalaArcidiacono, Archimede, Dante Alighieri), di Gravina e Sant’Agata Li Battiati e San Giovanni La Punta (PalaClan).
Il tennis si giocherà al Montekatira. L’autodromo di Pergusa ospiterà le gare di ciclismo, straordinario abbinamento confermato dallo stesso presidente del Consorzio, Mario Sgrò. La mountain bike
si correrà, invece, a Maletto, all’interno del Parco Naturale.

Il Picciolo di Castiglione sarà la splendida location per il golf (al via anche il presidente onorario di Csain, Giacomo Crosa, come annunciato da lui stesso in conferenza stampa). L’orienteering, invece, si svolgerà nella splendida pineta Ragabo (Linguaglossa) in mezzo ai boschi e a Siracusa, nell’incantevole Ortigia con partenza da piazza Minerva.

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email