Rugby serie C / I “leoni” granata surclassano nel pantano la Syrako (21 – 5)

 

Freddo, acqua e fango – sottolinea un comunicato stampa della società acese – fanno da cornice ad una gara che ha tutto il sapore di uno scontro medievale. Al Tupparello di Acireale si affrontano i leoni granata ed i siracusani del Syrako Rugby.rugby acireale 2

In avvio di gara i granata sembrano molto determinati e gia’ al quinto minuto capitan Re mette a segno un calcio di punizione da circa quaranta metri.

I siracusani cercano di recuperare ma la difesa granata e’ quadrata, alta e ben posizionata; i leoni tengono costantemente i rossoneri nella loro meta’ campo, sempre sotto pressione. Poco dopo il quarto d’ora grande meta granata del numero sette Andrea D’Arrigo che esce fuori dal raggruppamento a pochi metri dalla linea di meta e poggia la palla oltre la linea; la posizione e’ angolata e capitan Re non trasforma. 8 a 0 per i granata.

La pressione granata e’ martellante e capitan Re segna un altro calcio di punizione sempre dai quaranta metri. 11 a 0.

La muta dei giocatori ormai e’ ricoperta interamente di fango ed a stento si riconoscono i colori sociali delle due squadre; il gioco si fa sempre piu’ duro e statico, ma le continue ripartenze vivacizzano il gioco.rugby acireale

La prima frazione di gioco e’ una dimostrazione di forza dei granata che allo scadere subiscono il primo cartellino giallo del match; capitan Re fuori per i primi dieci minuti del secondo tempo. La seconda frazione di gioco inizia sempre sotto il segno dei leoni, piu’ determinati ed organizzati del primo tempo; al decimo arriva la realizzazione di Gianluca Sardella che centra i pali su calcio di punizione da circa trenta metri.

La pioggia non cessa neanche per un istante ed il terreno di gioco e’ sempre piu’ pesante; al quindicesimo arriva la prima meta dei siracusani, marcata da El Gassaaoui Camel a seguito di un’azione caparbia e corale, sostenuta da tutta la squadra. Capitan D’Aquila non realizza ed il punteggio si sposta sull’11 a 5.

I ragazzi del Syrako ora spingono, captano il calo di concentrazione dei granata e sfiorano la meta al ventesimo; i granata commettono diversi falli e D’Arrigo Emanuele e Nastasi Luciano vengono ammoniti a distanza di qualche minuto l’uno dall’altro.

I granata soffrono la pressione dei siracusani ma riescono a ricostruire la difesa.

Al trentacinquesimo arriva un altro cartellino giallo per i leoni; questa volta ad uscire per i dieci minuti e’ Andrea Rotili.

Nonstante l’ammonizione i ragazzi di capitan Re ritrovano il bandolo della matassa e riconquistano il controllo della gara segnando una meta di forza allo scadere con Federico Re; meta trasfomata dallo stesso Federico Re. 21 a 5.

I leoni lottano e si battono fino all’ultimo difendendo la vittoria incorniciando una gara pefetta, quasi da manuale.

“Sono orgoglioso dei ragazzi. – afferma il presidente Luca Monteleone – Una partita cosi’ combattuta racchiude in se’ tutto il senso di questo sport, duro ma allo stesso tempo leale e corretto.

Continuiamo cosi’ ed avremo un futuro ricco di soddisfazioni”.

Formazione Acireale Rugby: D’Arrigo Emanuele, Pappalardo Filippo, Botta Alessio, Scandurra Lorenzo, Fatuzzo Francesco, Nastasi Luciano, D’Arrigo Andrea, Bonsignore Santo, Nocera Claudio, Re Federico, Mannino Salvatore, Frosini Giuseppe, Panebianco Claudio, Rotili Andrea, Sardella Gianluca. Panchina: Pulvirenti Sebastiano, Pulvirenti Fabrizio, Cavallaro Sam Sebastiano, Salvini Giuseppe, Privitera Luciano, Fichera Rosario, Bonnici Attilio.

Punti Acireale Rugby: 5′ pt, punizione realizzata da Federco Re; 17′ pt. meta Andrea D’Arrigo (non realizzata); 21′ pt. punizione realizzata Federico Re. 10′ st. punizione realizzata da Gianluca Sardella; 38′ st. meta di Federico Re (realizzata da Federico Re).

Formazione Syrako Rugby: Di Pace Gianmarco, Fabrizio Nizza, Fichera Marco, Castello Matteo, Calio’ Aldo, Fallico Ettore, Piruzza Giovanni, Aiossa Marcello, Scatigna Gianluca, Mazzone Daniele, D’Acquila Concetto, Calio Luca, Saraceno Giovanni, El Gassaaoui Camel, Vespucci Salvatore. Panchina: Pizzo Marco, Buda Sebastiano, Casinotti Sebastiano, Spriveri Dario.

Punti Syrako Rugby: 15′ st. meta (non realizzata)