Aci Catena / Natale 2021 alla Corte di Palazzo Riggio

Una piccola grande svolta ad Aci Catena, dove più associazioni hanno unito le forze per presentare ai cittadini un ciclo di eventi ed iniziative culturali (cliccando qui, il programma completo) valide per il Natale 2021 e tutto il periodo delle feste, nella splendida cornice della Corte di Palazzo Riggio. Le iniziative spaziano dalle mostre permanenti, che vedranno protagonisti anche gli studenti del nostro territorio, a serate dedicate a concerti di musica, rappresentazioni teatrali, letture e canti tradizionali del natale. Le giornate dedicate agli eventi ospiteranno quindi la presenza di laboratori creativi ed iniziative per i più piccoli, la bottega degli antichi mestieri, con ospiti artigiani locali, ed il tradizionale presepe vivente.

Aci Catena / Natale 2021: luoghi e associazioni coinvolte

Tutta la corte di quelli che furono i Principi Riggio verrà di fatto resa visitabile. Per l’occasione, infatti, anche la biblioteca comunale “Francesco Guglielmino” e il “Museo dedicato a Maria SS. della Catena” saranno fruibili dai visitatori. Variegato e originale, forse uno storico inedito, anche perché senza alcuno “sponsor” politico, il gruppo di associazioni promotrici degli eventi. In ordine sparso: Industrie culturali aps, Associazione musicale Complesso Bandistico “Alfio Grasso”, Associazione culturale “Giovanni Grasso”, Comitato del Quartiere della Consolazione, Associazione “Alba Nuova” San Nicolò. Quindi Plasticfree Aci Catena, Club Motoristico Acese, Fratres San Filippo di Aci Catena, Croce Rossa Italiana – Comitato di Acireale, A.C. San Filippo, “A.C. Watch”,  TrinacriawebTV, Spazio Artistico,  l’Associazione “il Racconto”, con la collaborazione della Parrocchia Santuario Maria SS. della Catena.

Nel progetto saranno coinvolti tantissimi operatori culturali, professionisti, cittadini di Aci Catena e dintorni. Tra questi, ad esempio Melina Scarlata e Gesuele Sciacca, Pietro Pratico della Vocal Studio, il gruppo Hot Shanks Blues Band, Turi Badalà. Tra i collaboratori anche realtà associative come Mani Tese, la Guam eventi e Social Party. Numerosi i cittadini e le attività commerciali e imprenditoriali che stanno supportando il ciclo di eventi.

Aci Catena / Natale 2021: rinforzare il senso di comunità

Le associazioni che operano sul territorio sono “luoghi” di diffusione di cultura, arte, musica e azioni dal valore profondamente sociale. Tutta la forza delle associazioni dev’essere improntata sulla produzione di gesti e messaggi utili a rinforzare il senso di comunità dove esse insistono. Da questa semplice riflessione nasce questo ciclo di eventi. Le associazioni, che ringraziano l’amministrazione comunale, nella persona del sindaco Nello Oliveri, e gli assessorati coinvolti per aver sposato il progetto, lanciano dunque un messaggio dinamico e di speranza ad un territorio bisognoso di buone pratiche e di esempi di cittadinanza attiva.

Una proposta dalla Voce dell’Jonio: Palazzo Riggio “casa” permanente delle associazioni?

In proposito, a modesto parere di scrive, perché non fare di Palazzo Riggio la “casa” delle associazioni catenote? Se ristrutturare, talvolta, è possibile, per quanto costoso e complesso, la vera difficoltà è spesso mantenere e “manutenere” la bellezza delle eredità di luoghi privilegiati simili. Palazzo Riggio è una delle più belle eredità delle Aci. Renderlo aperto e fruibile al pubblico, magari con un accordo che esalti le associazioni dinamiche del territorio e vi riponga fiducia, potrebbe essere una grande opportunità su cui comunità e amministrazioni potrebbero confrontarsi. Oltreché una vetrina per cittadini e associazioni, che onorerebbe il territorio, la sua storia e la sua gente. Aprire alla cultura e alla partecipazione implica certo dei rischi, come ogni cosa. Ma non paragonabili al degrado e all’indifferenza dell’abbandono: da questo seme può rifiorire cultura civica.

Mario Agostino

Print Friendly, PDF & Email