Acireale/ Presentata l’opera prima di Letizia Leotta “Tidrea e i misteri dell’Isola”

Ad Acireale, nella sede FUCI di piazza Duomo, alla presenza di un folto pubblico, si è svolta la presentazione del romanzo “Tidrèa e i misteri dell’Isola” (Narcissus 2013, pp. 113) della giovane acese Letizia Leotta. Alla presentazione sono intervenuti Rosanna Furnari, insegnante di scuola elementare, don Francesco Mazzoli, vicario parrocchiale della Basilica Cattedrale e assistente spirituale della FUCI e l’autrice Letizia Leotta. Ha moderato la serata il dott. Davide Sutera, responsabile giovanile di gruppi ludico sportivi. Presenti anche i presidenti fucini Annalisa Coltraro e Francesco Leonardi, che non hanno mancato di congratularsi con l’autrice e di ribadire come la FUCI è assolutamente convinta dell’importanza della cultura per tutte le fasce d’età, dai più piccoli fino agli adulti.  Letiziapresent. tidrea e imisteri... Leotta vive ad Acireale. È iscritta alla Facoltà di Economia dell’Università di Catania. È una fucina ed è attiva nella pastorale giovanile diocesana. L’amore per la lettura unito a quello per i bambini, come lei stessa afferma nella sua autobiografia, le hanno fatto scaturire un desiderio forte: comunicare con i bambini attraverso la scrittura. Scrivere per un pubblico adolescente non è così semplice: il romanzo di Letizia Leotta però, per la chiarezza e la creatività che contiene, smentisce questa difficoltà. Sa meravigliare il lettore perché si tratta di una storia avvincente, con una straordinaria visione della quotidianità che rimane dentro l’ossatura del romanzo,  rendendolo piacevole e affascinante. Il lettore non può, una volta terminata la lettura, non domandarsi se la storia avrà un seguito. “Tidrea e i misteri dell’isola” è il suo primo romanzo.  Già da mesi è disponibile on-line con il formato digitale E-pub, e ha riscosso da subito un grande successo (su Facebook è stata aperta una pagina per i lettori e i simpatizzanti). I E’ possibile acquistare il libro presso la libreria “Il racconto” di corso Savoia 94, Acireale.

Domenico Strano

Print Friendly, PDF & Email