Acireale / Progetto di Educazione alla sicurezza stradale nelle scuole

0
95
corso educazione alla sicurezza stradale

La polizia locale incontra ad Acireale gli studenti delle scuole acesi per il progetto di Educazione alla sicurezza stradale che ha come incipit “Senza regole regna il caos”. Ne dà notizia un comunicato della portavoce del sindaco.

Il progetto – dichiara il comandante Alfio Licciardello – ha lo scopo di sensibilizzare i ragazzi al rispetto delle regole. Partendo dal presupposto che la mancata osservanza di esse ha come conseguenza la possibilità di fare del male ad altri individui e a sè stessi. Ma ha, soprattutto, l’obiettivo di spingere gli alunni a riflettere sulla funzione delle regole del codice della strada. Riflettere sui diritti e doveri del pedone, del ciclista e anche dell’automobilista, con accenni alla segnaletica stradale, sia essa, orizzontale, verticale, luminosa e quella impartita dall’operatore di Polizia locale. Scopo principale quello di far comprendere le norme sulla circolazione stradale per la propria e l’altrui sicurezza ed incolumità”.corso di educazione sulla sicurezza stradale della polizia

La Polizia locale spiega nelle scuole le norme
per la sicurezza stradale

Durante i corsi, tenuti dalle ispettrici Agata Privitera e Rosaria Ferlito e dagli agenti Umberto Urso e Gioele Cosentino, si spiegano ai ragazzi vari argomenti. Chi è e cosa fa l’operatore di polizia locale, il corretto attraversamento sulle strisce pedonali e il giusto comportamento sul marciapiede, quanto può essere fondamentale per la propria incolumità l’uso delle cinture di sicurezza a bordo dei veicoli, l’uso del casco in bicicletta, l’importanza dell’uso del drone per la sicurezza e l’ordine pubblico.Corso sicurezza stradale nelle scuole

Il sindaco Roberto Barbagallo e l’assessore alla Polizia locale Giuseppe Vasta sottolineano l’importanza del progetto che mira a rendere i giovanissimi consapevoli dell’importanza della presenza del corpo di Polizia locale per il territorio. “E’ importantissimo che i bambini possano conoscere direttamente e da vicino il lavoro della Polizia locale. Spesso la figura del vigile urbano viene banalizzata o bistrattata, si associa solo al fischietto e alle multe. Si sottovaluta il ruolo centrale per le azioni politiche migliorative della mobilità, della sicurezza urbana e di contrasto all’illegalità e al degrado”.

Il progetto di Educazione alla sicurezza stradale ha già fatto tappa all’ Istituto Comprensivo Rodari, (foto in allegato)

 Il calendario dei prossimi incontri

09/04/2024 I ISTITUTO COMPRENSIVO

11/04/2024 II ISTITUTO COMPRENSIVO FUCCIO LA SPINA

18/04/2024 IV ISTITUTO COMPRENSIVO GALILEO GALILEI

23/04/2024 V ISTITUTO COMPRENSIVO PAOLO VASTA

30/04/2024 VI ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI XXIII

Print Friendly, PDF & Email