Acireale / Ultimo week end per la Fiera dello Jonio

Ultimo week end per la Fiera dello Jonio che chiuderà il sipario lunedì 14 settembre. Anche quest’anno l’evento ha visto numerosi visitatori nonostante le non sempre favorevoli condizioni meteorologiche.

DSC_0714 (FILEminimizer)La stessa inaugurazione, avvenuta il 4 settembre, è stata posticipata dalle 19 alle 20 a causa della pioggia che ha rallentato gli ultimi processi di “rifinitura” e sistemazione degli stands.

Inaugurazione della Fiera: Leone, Oliva e Raneri
Inaugurazione della Fiera: Leone, Oliva e Raneri

Presenti all’inaugurazione, a sostituire la figura del sindaco Roberto Barbagallo, l’assessore al commercio Alessandro Oliva, accompagnato dal presidente del Consiglio comunale Rosario Raneri, ed il vice comandante della Polizia Municipale Stefano Leone. Al taglio del nastro l’assessore Oliva ha così dato il via all’edizione 2015 della Fiera dello Jonio. Questo è un evento che nasce nei primi anni 30 del Novecento, dall’esperienza secolare della Fiera Franca svoltasi a Santa Venerina per il baratto delle merci locali. In questa e nelle precedenti edizioni della fiera si è posto come primo obiettivo la valorizzazione di aziende siciliane dedite all’artigianato locale e all’ ambito agro-alimentare.

Artigiani locali in via Paradiso
Artigiani locali in via Paradiso

Quest’anno la sede della fiera è stata dislocata tra un pezzo di via Felice Paradiso, la zona che circonda il Palavolcan, piazza Livatino e parte di Corso Italia. In particolare il tratto di via F. Paradiso ospita una ventina di stands che mostrano il lavoro artigianale di maestri del ferro, del cucito, della lavorazione del legno, della pittura locali. La zona all’interno del palazzetto dello sport, che vede ancora i segni della tromba d’aria che ha colpito Acireale lo scorso novembre, ha ospitato l’area food ed alcuni stands di aziende.

Area food
Area food

Per il resto molte erano le bancarelle che vendevano oggettistica di vario genere. Mentre sullo spiazzale dedicato a Francesco Vecchio,ex area COM, sono stati installati i gonfiabili per i bambini ed una piccola pista per quad. Un evento, questo, che ha dato spazio a commercianti di ogni genere, ad acesi e visitatori, a grandi e piccini. Un modo per favorire l’economia siciliana e vivacizzare la città durante le ultime giornate estive.

Ileana Bella

Print Friendly, PDF & Email