Acireale / Una nuova sede per l’associazione “Fercoli della devozione”

0
54
sede Fercoli della devozione

Una cerimonia sobria, ma non per questo meno sentita, quella che ha accompagnato ad Acireale l’inaugurazione della nuova sede dell’associazione “Fercoli della devozione”.
Il taglio del nastro – informa una nota del Comune – è stato affidato a mons. Paolo Urso, vescovo emerito di Ragusa, e all’assessore agli Affari istituzionali, avv. Mario Di Prima. Sono intervenuti il collega delegato alla Cultura, dott. Fabio Manciagli, ed il presidente del Consiglio comunale, Fabio Fontanesca.

Don Mario Fresta, arciprete parroco della Basilica Cattedrale, ha messo a disposizione i locali, siti al civico 144 di via Vittorio Emanuele. Don Fresta è anche rettore della chiesa dedicata a Sant’Antonio da Padova, attigua alla nuova sede dell’associazione che è presieduta da Giuseppe Falcetta. Si tratta di uno dei luoghi di culto più antichi in città, tra l’altro prima sede della chiesa di San Sebastiano, la cui edificazione si fa risalire al 1.400. sede fercoli devozione
Alla cerimonia inaugurale hanno presenziato anche Circoli e gruppi cittadini che alimentano la devozione a San Sebastiano, compatrono di Acireale.
“Siamo grati a don Mario Fresta – ha affermato il presidente Falcetta – perché ha colto in pieno quelle che erano le nostre esigenze e ci ha messo in condizione di potere operare in maniera più adeguata.

La nostra attività principale è legata al culto di San Sebastiano e proprio nell’imminenza della ricorrenza del 20 gennaio allestiamo una mostra assai apprezzata di fercoli in miniatura che richiamano molta gente non solo tra i fedeli. Comunque, non ci fermiamo a questo, ma promuoviamo varie iniziative nel corso dell’anno”.

Print Friendly, PDF & Email