Arte / Le nuove evoluzioni di Crypto Art, NFT e OpenSea

Oggi nell’era dei social e agli albori del Metaverso, la cosiddetta Crypto art è in continuo progresso. Parliamo dell’evoluzione di un’arte contemporanea sempre più tecnologica. Nata nel 2005, ha acquisito in questi anni un’importante popolarità ed una conseguente diffusione senza precedenti, grazie alle potenzialità della tecnologia crittografica che consente di acquistare, vendere e collezionare opere d’arte digitali in maniera decentralizzata. Iniziamo col dire che, per procedere alla vendita di una crypto art, è necessaria la conversione delle opere in NFT (non-fungible token). Sapete a quanto è stato venduto l’NFT di “Side Eyeing Chloe”, il meme della bimba bionda di due anni che fa una smorfia? Alla bellezza di 75mila dollari. Una cifra pazzesca, considerando che l’offerta di partenza è di 5 Ethereum, una criptovaluta del valore di circa 15mila dollari, quasi 13mila euro.

Arte / Le nuove evoluzioni di Crypto Art, NFT e OpenSea: “Token” e “Blockchain”

Prima di iniziare a parlare di NFT è utile iniziare con i concetti di “token” (gettone virtuale) e “blockchain” (catena di blocchi). I tokens sono un insieme di informazioni digitali all’interno di una blockchain che conferiscono un diritto di proprietà a un determinato soggetto e hanno un valore preciso solo in un contesto ben definito. L’Osservatorio Digital Innovation del Politecnico di Milano definisce un token come: “un’informazione digitale, registrata su un registro distribuito, univocamente associata a uno e un solo specifico utente del sistema e rappresentativa di una qualche forma di diritto: la proprietà di un asset, l’accesso a un servizio, la ricezione di un pagamento, e così via”.

Esistono differenti tipologie di token. Security: sono utilizzati come mezzo di investimento e generano aspettative di ottenere vantaggi economici; Equity: sono quelli che rappresentano il possesso di un’attività (ad esempio: azioni di una società, un debito, eccetera); Utility: non generano aspettative di ottenere benefici economici e sono utilizzati per fornire alle persone l’accesso ad un prodotto o ad un servizio; Payment: sono un mezzo di pagamento per l’acquisto di beni o servizi.

Una Blockchain è un registro digitale contenente delle informazioni che sono accessibili e condivise all’interno di una rete decentralizzata. Il termine è utilizzato anche per far riferimento alla tecnologia che permette di creare questo registro, cioè il sistema che consente di registrare transazioni in maniera permanente e verificabile.

“FT” e “NFT”

FT (fungible token): i beni fungibili, detti anche interscambiabili, sono quelli che possono essere sostituiti con altri della stessa tipologia poiché hanno caratteristiche simili. Negli esempi più noti di questo genere di token rientrano per esempio i bitcoin (token fungibili usati come criptovalute). Quest’ultimi, così come le monete “fisiche”, sono fungibili, il che significa che, per esempio, è possibile cambiare una banconota da dieci euro per un’altra da dieci euro o un Bitcoin per un altro Bitcoin, rimanendo con lo stesso valore: con gli NFT questo non è possibile poiché ognuno di essi è unico nel suo genere e non può essere sostituito.

NFT Monkey Crypto ArtNFT: è un tipo speciale di token crittografico che rappresenta l’atto di proprietà e il certificato di autenticità scritto su Blockchain di un bene unico (digitale o fisico). Non sono reciprocamente intercambiabili e si differenziano dunque dalle criptovalute, come i bitcoin per esempio, che sono invece fungibili. Gli NFT vengono usati in applicazioni particolari che richiedono oggetti digitali unici come: la crypto art, oggetti da collezione digitali e giochi online. In particolare il mondo dell’arte è uno dei primi campi di utilizzo di NFT.

NFT

La piattaforma OpenSea

OpenSea è una delle piattaforme online popolari per l’acquisto, la vendita e la creazione di NFT. È stata fondata nel 2017 ed è diventato il marketplace NFT di siti Web più trafficato online. La caratteristica principale di OpenSea è la creazione di NFT per te. Questa piattaforma ti offre la possibilità di creare NFT su immagine, video, audio e persino un modello 3D. Attualmente, OpenSea è il primo mercato NFT e principalmente utilizzato nel mondo delle criptovalute. È difficile per altre piattaforme superare OpenSea a causa della sua comunità forte e attiva.

La Crypto Art in Sicilia

Agata La Santa Tiziana La PianaLa crypto art implica tutte quelle forme artistiche che prevedono la digitalizzazione di un’opera fisica o la creazione di un’opera digitale. È strettamente legata alla tecnologia blockchain, un sistema attraverso il quale viene garantita la vendita sicura delle opere digitali, la prova della loro autenticità e il loro valore commerciale. Sono sempre di più gli artisti che si stanno avvicinando alla crypto art.

Tra i padri fondatori di questo movimento internazionale, non che gli unici italiani tra i primi quattro a livello mondiale, c’è il duo artistico Hackatao. Sergio e Nadia si sono attivamente occupati della costruzione di un mondo e di un format dell’arte virtuale, tant’è che possono essere proprio inclusi tra i pionieri dell’arte digitale. In Sicilia, Tiziana La Piana, che abbiamo intervistato, è, molto probabilmente, la prima artista siciliana presente con le sue creazioni su OpenSea, il più importante marketplace di crypto art al mondo.

Rebecca Charamah

Print Friendly, PDF & Email