ASI / Al via il 29 settembre da Acireale il Giro motociclistico di Sicilia

ASI Circuito Tricolore 2022 si appresta a vivere l’ultimo dei 15 appuntamenti in calendario per questa sua seconda edizione. Da giovedì 29 settembre a domenica 2 ottobre si svolge, infatti, il Giro Motociclistico di Sicilia, rievocazione della storica corsa disputata nel 1950. E che oggi vede al via oltre 60 moto costruite tra gli anni ’30 e gli anni ’90 del 1900, con una incredibile varietà di epoche, stili e tecnologie.

Come si legge in una nota stampa dell’organizzazione- la partenza della quarta edizione del Giro Motociclistico di Sicilia – il cui comitato organizzatore è composto da 15 Club federati ASI ( Automotoclub storico italiano) operanti sull’Isola – è fissata alle 10.30 di giovedì 29 settembre dal centro storico di Acireale.
La prima tappa toccherà Rifugio Sapienza, Ragaina e Nicolosi con rientro ad Acireale. Da qui si partirà il giorno successivo in direzione di Modica e Cassibile.
Sabato 1° ottobre i centauri andranno alla volta di Siracusa, Ortigia e Catania. Domenica mattina le moto rimarranno in esposizione in Piazza Federico II di Svevia fino alla ripartenza. Per tornare ad Acireale dove si concluderà l’impegnativa e affascinante cavalcata di oltre 400 chilometri.giro motociclistico Sicilia

Il risvolto sociale del Giro motociclistico di Sicilia

La manifestazione ha un lodevole risvolto sociale.  Oltre a far viaggiare in un vero museo a cielo aperto valorizzando ulteriormente le eccellenze paesaggistiche, storiche, artistiche e architettoniche dei territori attraversati. Si ripropone infatti, il progetto eco-solidale “Rimettiamoci in moto”. Questo si propone di promuovere azioni di riuso, riduzione e riciclo del materiale utilizzato durante l’intero evento, con l’obiettivo di renderlo ecosostenibile.
Inoltre, verrà divulgata l’iniziativa congiunta tra la Lega del Filo d’Oro e ASI Solidale intitolata “SideCare”: sabato 15 ottobre, nei Centri della Lega del Filo d’Oro in tutta Italia, i sidecar storici regaleranno emozioni ai bambini disabili.

Ultima ma non meno importane iniziativa nell’ambito del Giro Motociclistico di Sicilia è l’asta benefica organizzata in partnership con Catawiki e composta da dieci lotti a due ruote di assoluto prestigio.

Print Friendly, PDF & Email