Playoff serie C / L’Avellino sotto pressione, al “Partenio” 400 tifosi rossazzurri

0
70

L’Avellino sotto pressione, al “Partenio” 400 tifosi rossazzurri. Sold out i settori “di casa” del Partenio-Lombardi, esauriti i biglietti in poche ore come prevedibile, restano in vendita ancora i tagliandi settore ospite.

Come prevedibile non sarà consentito acquistare il biglietto ai residente in Sicilia, così come era stata vietata la trasferta dei tifosi irpini a Catania, ma la differenza è che il biglietto di settore ospite potrà essere acquistato dai residenti in altre regioni.

400 tifosi rossazzurri al “Partenio”

Da indicazioni provenienti da Catania, sono attesi al Partenio circa 400 tifosi etnei residenti in altre regionl e che hanno potuto acquistare il biglietto online sui circuiti dedicati.

Partito il Countdown per il match di sabato

L’attesa è finita. Catania e Avellino pronte a scendere nuovamente in campo. Secondo turno nazionale dei playoff di Serie C, con i Lupi di Michele Pazienza chiamati ad affrontare il Catania di Michele Zeoli, qualificato agli spareggi promozione grazie alla vittoria della Coppa Italia di categoria e reduce dal doppio confronto con l’Atalanta U23 e dalla gara interna contro i Lupi decisa da Cianci.

Il tecnico Zeoli ha parlato esaminando pregi e difetti dei 90 minuti che hanno portato la squadra a chiudere il confronto con il gol di Cianci.

“Si fa soprattutto la conta degli acciaccati. Quello di Castellini sembra un semplice affaticamento, da monitorare Cicerelli. Monaco ha stretto ancora una volta i denti confermandosi un lottatore che ha, al pari del padre, la maglia del Catania tatuata sulla pelle”, si legge. Ci sarà bisogno di tutti, come ribadito da Zeoli. Anche Chiarella “potrebbe avere più spazio”. Lo stesso Marsura, martedì, nella ripresa “ha dato maggiore respiro alla fase di spinta”.

Print Friendly, PDF & Email