Calcio Catania / Poker contro la Cavese, doppio Lodi su punizione

Catania – Cavese : chiamati a vincere! Per rassenerare un ambiente a dir poco incandescente negli ultimi giorni, per riscattare il secondo scivolone fuori casa, per riprendere la retta via in vista di partite importanti per il proseguo della stagione.
Al ’10 Di Molfetta sferra un tiro angolato da fuori area di poco a lato. All ’11 sugli sviluppi di un angolo Silvestri colpisce a botta sicura, ma il portiere avversario para senza problemi. Al ’18 punizione magistrale del solito Lodi che insacca la rete del vantaggio per i rossazzurri. Al ’35 una bellissima azione per il Catania Welbeck lancia Mazzarani che converge in area per l’ accorrente Di Piazza che insacca, ma è fuorigioco e la rete viene annullata. Al ’41 Mazzarani lancia Calapai, il suo preciso cross non trova pronto Di Piazza. Al ’45 Di Piazza servito da Lodi segna il 2 a 0. All ‘8 del secondo tempo Di Molfetta serve Di Piazza che in mezzarovesciata manda alto sopra la traversa. Al ’31 fallo di Mbende e calcio di rigore, dal dischetto De Rosa calcia sul palo. Al ’43 timbra il cartellino Curiale servito da Pinto. CATANIA 3 Cavese 0.
La partita finisce con un immenso Lodi che insacca da calcio di punizione per il 4 a 0 Per il Catania.

Giovanni Rinzivillo

Tweet 20