Playoff Serie C / Atalanta vince, ma il Catania accede al secondo turno Playoff

0
136

Tutto esaurito al “Massimino” per la gara di ritorno del primo turno nazionale dei playoff serie C. Dopo la vittoria a Bergamo, match deciso dalla rete di Devid Bouah, i rossazzurri di mister Michele Zeoli ricevono l’Atalanta U23 di Francesco Modesto.

Il Catania partirà dal vantaggio di una rete ottenuto al termine dei novanta e più minuti del “Comunale” che si aggiunge, numeri alla mano, all’altro vantaggio derivante dallo status di testa di serie. Tradotto: per accedere al turno successivo il Catania potrebbe anche perdere, ma solo con una rete di scarto (0-1, 1-2, 2-3…).

Situazione di doppio vantaggio che, in stagione, non si era mai verificata nelle gare da dentro o fuori, vedi le sfide di Coppa Italia con Rimini e Padova.

Umiltà, consapevolezza e concentrazione massima, il verbo diffuso da mister Zeoli nella conferenza stampa della vigilia, tutti elementi fondamentali per proseguire il cammino play-off il più a lungo possibile.

Le formazioni in campo

Sul fronte formazione conferma del 3-5-2 visto martedì scorso con Furlan tra i pali, Monaco, Castellini e Quaini in difesa, centrocampo con Bouah e Celli esterni ed al centro Welbeck, Zammarini e Cicerelli. In attacco tandemo composto da Chirico e Cianci. Tre gli indisponibili: Silvestri, Peralta e Bethers.

L’Atalanta schierato da Modesto vede il 3-4-2-1 con Vismara tra i pali, Solcia Varnier e Ghislandi in difesa, centrocampo con Palestra, Jimenez, Gyabuaa e Bernasconi. In attacco De Nipoti e Capone a supporto di Cissè.

Nel primo temo più pericoloso l’Atalanta

Atalanta subito aggressivo con Capone che costringe Furlan al calcio d’angolo. Poi ci prova Ghislandi e Furlan si rifugia nuovamente in angolo smanacciando sopra la traversa.

Al minuto 18 Cicerelli si mangia un gol fatto, solo davanti al portiere. Ben servito da Chiricò non riesce a calciare correttamente e manda il pallone alle stelle. Peccato!

Al minuto 36 Atalanta pericolosissimo con Cissè che si presenta solo davanti a Furlan, quest’ultimo bravo ad ipnotizzare l’attaccante orobico e a sventare un gol praticamente fatto, subito dopo sempre Furlan si oppone ad un tiro da ottima posizione di Diao. Il Catania soffre.

Segna l’Atalanta ma passa il Catania

Incredibile al minuto 57 Cianci riesce a proteggere un pallone a centrocampo e lancia Tello che si inventa una volè che colpisce in pieno la traversa. Catania sfortunato!

Cianci ci prova al minuto 61 ma il suo tiro va di poco fuori. Furlan strepitoso subito dopo a disinnescare un tiro da distanza ravvicinata prima e poi da fuori area. l’estremo dei rossazzurri sicuramente il migliore in campo.

Sul ribaltamento di fronte è Zammarini che di testa manca di centimetri la porta!

Marsura al minuto 70 si invola verso l’area di rigore ma la conclusione non è delle migliori e il pallone esce di poco. Lo stesso si mangia un gol praticamente fatto solo davanti al portiere. Incredibile!

L’Atalanta passa in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Diao al 90 minuto. Palo incredibile di Castellini a tempo scaduto. L’Atalanta batte il Catania ma questa accede al secondo turno dei playoff serie C.

Giovanni Rinzivillo

 

 

Print Friendly, PDF & Email