Catania / Parte il “camper del sorriso”, unità odontoiatrica mobile. Presterà cure gratuite a chi non può permettersele

Il “camper del sorriso” si è messo in moto: il furgone Daily trasformato in “unità odontoiatrica mobile” è pronto a girare città e provincia di Catania per offrire gratuitamente visite dentistiche a chi non può permettersele.1 camperfermi (592 x 393)

Il progetto, promosso da una rete di associazioni di volontariato e sostenuto da Fondazione Sud,- informa un comunicato stampa – è stato presentato nei locali dell’Istituto Fermi-Eredia di via Passo Gravina, uno dei partner del progetto. Dopo i saluti del dirigente scolastico Alfio Petrone, il dott. Mario Raspagliesi, presidente di Terra Amica onlus, associazione capofila, ha illustrato la genesi e le attività già svolte nell’ambito del corret camperprimavisita (592 x 393)progetto: dall’acquisto del mezzo e suo adattamento, alla dotazione delle attrezzature (riunito, gruppo elettrogeno, compressori etc.), fino al fund-raising per la raccolta delle risorse non ancora disponibili.
“Gli obiettivi specifici del progetto – ha spiegato Raspagliesi – sono la creazione di un ambulatorio sociale odontoiatrico mobile, la sensibilizzazione alle cure e al benessere dentale, la costituzione di una Rete di servizi per garantire l’accesso alle cure odontoiatriche”. “Carie e parodontite sono le patologie più diffuse al mondo; e se negli ultimi anni l’incidenza della carie è complessivamente diminuita, restano enormi differenze tra nord e sud e tra le varie classi sociali”, ha sottolineato il dott. Giovanni Barbagallo, odontoiatra del consorzio Professionisti del Sorriso, i cui aderenti presteranno gratuitamente la loro opera nell’odontoambulanza.2 camperprimavisita2 (592 x 393)

Destinatari del progetto sono i soggetti a grave marginalità sociale, come senza fissa dimora, migranti, detenuti, famiglie con difficoltà economiche: associazioni, parrocchie, servizi sociali, enti potranno inviare gli utenti presentando tramite un operatore una scheda di segnalazione, che può essere richiesta alla mail segreteria@terraamica.org o scaricata dal sito www.esperienzeconilsud.it/ilcamperdelsorriso.
Lo staff contatterà quindi l’utente per un appuntamento in base al luogo di posizionamento del camper. “Attraverso la procedura ideata nel corso dei primi sei mesi di sperimentazione – ha spiegato la dott.ssa Silvana Leonforte, coordinatrice delle attività – si intende offrire un servizio che abbia come base metodologica il coordinamento con altri servizi e associazioni nell’ottica di un lavoro di rete che coinvolge anche gli operatori di prossimità, la cui autonomia e professionalità garantisce l’integrazione con i requisiti oggettivi per l’accesso al servizio”.

Nel corso della presentazione, sono intervenuti l’assessore al Welfare del Comune di Catania Angelo Villari, il presidente dell’Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri di Catania Massimo Buscema, il cerimoniere del Lions Distretto 108YB Sicilia Giovanni Zappulla, il presidente del Centro di Servizio per il Volontariato Etneo Salvo Raffa, l’assessore del Comune di Riposto Antonio Di Giovanni, il sindaco di Belpasso Carlo Caputo, primo Comune ad aver aderito al progetto: vari enti hanno infatti già manifestato interesse per chiedere i servizi del “Camper del sorriso” nel proprio territorio.

Al termine della presentazione, sull’unità odontoiatrica mobile, aperta e funzionante nel cortile della scuola, è stata eseguita una visita dimostrativa: il primo paziente a sedersi sulla poltrona è stato l’assessore Villari.

Print Friendly, PDF & Email