Catania / Sabato 10 alle Ciminiere “Concerto del cuore gospel” con Sherrita Duran per sostenere due progetti di beneficenza

Un concerto di musica Gospel con una delle voci black americane più calde del panorama internazionale per finanziare l’Area giochi del reparto Pediatrico dell’Ospedale Garibaldi Nesima e per i lavori di completamento di un presidio medico in Camerun “Fultang Hospital” sherrita_duran

Queste le premesse del “Concerto del cuore Gospel”, in programma sabato 10 dicembre, nell’Anfiteatro C1 de Le Ciminiere di Catania, alle ore 21.00.
La serata benefica, organizzata dalla S.M.E.I. Società  Missionaria Evangelica Italianavedrà la corale “Sciloh” accompagnare Sherrita Duran, cantante californiana tra le voci più apprezzate del mondo Gospel.

Il concerto- come si legge in una nota informativa degli organizzatori sarà un appuntamento imperdibile non solo per la qualità e l’eccellenza musicale dei suoi protagonisti, ma soprattutto sarà una straordinaria occasione per sostenere due importanti progetti benefici.

concerto-gospelFra i tanti progetti in cui è impegnata la S.M.E.I., e dopo numerose missioni portate a termine con successo (maggiori approfondimenti sul sito www.smeimission.it), per l’occasione si è scelto di devolvere una parte dei proventi dell’incasso (il costo del biglietto è 8 euro) ai lavori di completamento dell’Ospedale “Fultang Hospital” in Camerun, a Nkongsamba, una città nella quale un presidio medico attivo rappresenterebbe una speranza per le disperate condizioni di vita igienico-sanitarie in cui versano gli abitanti, causa fame, sete e un conseguente alto tasso di mortalità.

L’altra parte dei proventi saranno destinati ad un progetto locale, l’Area Giochi del reparto Pediatrico dell’Ospedale Garibaldi Nesima di CataniaDue ore di musica Gospel di respiro internazionale e sapere che con l’irrisorio prezzo del biglietto si potrà donare un sorriso ad un bimbo malato! Questo non ha prezzo.

Per informazioni e prenotazioni dei bigliettiè possibile visitare il sito ufficiale della S.M.E.I.