Catania / “Street food fest”: fino a domani cibi di strada da gustare, musica e divertimento

0
49

Panelle e crocché, pane ca’ meusa e carne di cavallo ma anche sfincione bagherese, focaccia con la ricotta e pane cunzato trapanese, e poi ancora arrosticini abruzzesi, gnocco fritto e tigelle bolognesi, salsicce e pizza fritta. Sono solo alcuni dei cibi di strada che si potranno gustare a Catania, in via Etnea, dal 17 al 20 maggio. Una proposta ricca e variegata impreziosita dalla presenza di tante specialità provenienti dalle cucine del mondo: basta un boccone per volare in Thailandia con il kai satè, o in Messico con il goloso burrito con chili, oppure ancora assaporare tutto il fascino della Spagna con la mitica paella e le tapas di carne. Oltre trenta proposte di cibi di strada provenienti dalla Sicilia, dall’Italia e dal mondo si incontrano e fanno festa nel centro storico di Catania.
Street Food Festillustra una nota della società organizzatriceè il festival internazionale dei cibi di strada che mette d’accordo proprio tutti: diverse sono le proposte vegetariane e gluten free. Un vero e proprio villaggio gastronomico che si snoda lungo la centralissima via Etnea, da Villa Bellini fino ai Quattro Canti,  trasformando il salotto buono della città in una gioiosa cucina a cielo aperto.
La più classica delle passeggiate cittadine diventa un’occasione non solo per gustare i migliori piatti della cucina di strada ma anche per conoscere tradizioni e curiosità sullo street food, partecipando ai tanti cooking show e ai momenti di approfondimento culturale. Tanti gli appuntamenti all’interno di “Spazio Gourmet”  la gustosa rassegna a cura di Andrea Graziano, founder di Fud Bottega Sicula, e Francesco Lelio direttore tecnico del Festival che coinvolgerà  noti chef del territorio ed esperti del settore.
Tanti gli incontri con chef e ed esperti del settore, tra volti noti del giornalismo enogastronomico e cuochi blasonati, saranno con noi: Edoardo Raspelli, noto conduttore tv; Alfonso Isinelli, giornalista enogastronomico; Massimo Bernardi direttore di Dissapore.it; Nino Aiello giornalista e gastronomo. E poi ancora gli chef: Lorenzo Ruta, Giuseppe Bonsignore, Salvatore Gambuzza, Alfio Visalli, Dario Di Liberto, Valentina Chiaramonte, Salvatore Vicari, Gaetano Romeres, Giovanni Capizzi e  tanti altri.
Durante i momenti di “Spazio gourmet” sarà possibile scoprire storie, racconti, tradizioni e identità nascoste del cibo di strada. Un’apposita struttura coperta animerà piazza Stesicoro e ospiterà appassionati e curiosi che, comodamente seduti, potranno assistere ad interessanti incontri e degustare le pietanze più golose della kermesse. Una rassegna che si arricchisce della preziosa collaborazione dell’Assessorato regionale alla pesca, dell’Università di Catania e dell’Università degli Studi di Palermo che rifletteranno insieme ad ospiti e chef sul cibo di strada, la sua materia prima, i suoi valori nutrizionali e le sue proprietà benefiche, con approfondimenti tematici legati alla sostenibilità ambientale e alla sana alimentazione. Per gli studenti dell’università di Catania dei corsi di Sociologia e Scienze a tecnologie alimentari che si accrediteranno agli incontri sarà inoltre possibile avere riconosciuti crediti CFU, utili al conseguimento del titolo di studio.
Ma Street Food Fest è anche musica e spettacolo, all’interno di un programma fitto di appuntamenti che prevede musica live, animazione itinerante e spettacoli saranno moltissimi gli artisti che si esibiranno sui due palchi allestiti lungo via Etnea.
Inoltre gli oltre trenta street fooder presenti alla manifestazione faranno a gara per aggiudicarsi l’ambito premio Street Food Fest, che una severa giuria consegnerà al vincitore  domenica 20 maggio.
L’evento è organizzato dalla società AdMeridiem con il patrocinio del comune di Catania, dell’Università degli Studi di Catania e Ferrovia Circumetnea- Metropolitana di Catania, vettore ufficiale della manifestazione scelto per promuovere l’uso di una mobilità sostenibile.
Il programma completo e i biglietti saranno disponibili sul sito: www.cataniastreetfoodfest.it.

Print Friendly, PDF & Email