Diocesi / Acireale, aperta la seconda torre campanaria della cattedrale

0
77
torri cattedrale Acireale

Con l’inizio delle festività natalizie è stata aperta alle visite anche la seconda torre (lato nord) della Basilica Cattedrale Maria Ss. Annunziata di Acireale, dove è stata allocata la mostra a tema natalizio “admirabile signum”.
Trascorsi ottocento anni dal primo presepio rappresentato da San Francesco d’Assisi a Greccio – si legge in una nota dell’Ufficio Comunicazioni sociali della diocesi – riviviamo lo stupore e la meraviglia di Betlemme nel suggestivo scenario delle torri della Basilica Cattedrale.

Acireale, panorama mozzafiato dalla torre della Cattedrale

Dopo l’apertura nel 2019 della torre campanaria lato sud, la torre nord adesso è fruibile alle visite turistiche dopo i lavori di restauro e messa in sicurezza.
Dalle torri si può godere di un’eccezionale visuale sulla città di Acireale e sull’Etna ammantata di neve. Oltre che un panorama di incomparabile splendore con vista che spazia da Augusta alla costa calabra.
Le due torri, inoltre, sono comunicanti tra di loro.

Natività nella torre nord cattedrale Acireale
Natività nella torre nord della Cattedrale
Mostra della Natività nella torre della Cattedrale di Acireale

L’esposizione, con la scena della natività e undici pannelli esplicativi della storia del presepe, sarà visitabile tutti i giorni fino a domenica 7 gennaio dalle ore 9 alle 13 e dalle 15,30 alle 20. Nei giorni festivi l’apertura serale si protrarrà fino alle 22 (ultimo ingresso mezz’ora prima della chiusura).

Il parroco don Mario Fresta così dichiara: “Con l’apertura della seconda torre la diocesi e la città di Acireale si riappropriano di un bene artistico-architettonico. Dall’alto si può apprezzare un magnifico panorama. Inoltre, il presepe allestito all’interno offre una suggestiva rappresentazione della natività che domina la nostra città. L’obiettivo è quello di attirare visitatori invitandoli in questa particolare location a riflettere sul mistero della bellezza della vita e del creato”.

 

Print Friendly, PDF & Email