Diocesi / Da fine settembre avvicendamento di parroci in sei comunità

  • Sono stati resi noti, dall’Ufficio Comunicazioni sociali della Diocesi, i nomi dei parroci che a fine settembre lasceranno le loro comunità  per raggiungere la nuova sede assegnata loro da mons. Antonino Raspanti, vescovo alla guida della Diocesi di Acireale.

Don Claudio Catalano

Don Claudio Catalano lascerà la parrocchia di Santa Maria delle Grazie, nella frazione valverdese di Maugeri, per raggiungere la parrocchia di Santa Maria degli Ammalati, nella frazione di Acireale.
Don Marcello Pulvirenti lascerà S. Maria degli Ammalati e assumerà la guida delle parrocchie acesi di S. Michele e San Giuseppe, assumendo inoltre l’incarico di Rettore nella chiesa di S. Domenico ad Acireale.

Don Marcello Pulvirenti

Restando sempre Curatore dell’ Eremo di Sant’ Anna, don Giuseppe D’ Aquino prenderà in carico anche la parrocchia di Maria Santissima delle Grazie di Maugeri.

Arriva dalla parrocchia Maria Santissima del Monte Carmelo di Aciplatani don Carmelo Sciuto, per assumere la guida della chiesa Maria SS. della Catena di Acicatena, da ventinove anni sotto la guida spirituale di don Sebastiano Privitera, che andrà ad aiutare le Comunità parrocchiali di Lavina ed Aci Bonaccorsi.

Don Salvatore Coco

  1. Don Salvatore Coco lascerà la parrocchia di Santa Maria La Stella a favore di don Emanuele Nicotra, per assumere la guida della parrocchia Maria Santissima del Monte Carmelo di Aciplatani.
    Opinioni favorevoli giungono dalle diverse comunità parrocchiali le quali augurano ai nuovi parroci un fecondo ministero pastorale. Accettare un cambiamento ponendo fiducia al Pastore della Diocesi mette in evidenza la maturità di una comunità che vuole crescere nella fede.
    Gli avvicendamenti nelle parrocchie, previsti dalla Conferenza Episcopale Italiana, sono portatori di nuove conoscenze e di condivisione di nuove esperienze, utili e fruttuosi per la crescita di una comunità.

Rossella Greco

Don Carmelo Sciuto

Don Emanuele Nicotra