Giarre / Associazione “Sorridendoinsieme”: Incontro di primavera con ragazzi disabili

L’associazione no profit “SORRIDENDOINSIEME”odv organizza l’iniziativa “Incontri di Primavera, luci e colori”. L’evento si terrà sabato 9 aprile, a partire dalle 17,30, nel Salone della chiesa “Regina Pacis” di Giarre.

L’associazione di volontariato nasce il 10 ottobre 2014 dall’idea e dalla volontà di un gruppo di persone che si sono attivate per condividere gioie e problemi di famiglie con disabili e persone che vivono un disagio sociale, evitandone l’isolamento, nel rispetto della dignità, combattendo l’indifferenza. E accogliendo le diverse solitudini fatte di attese senza ascolti, stabilisce un rapporto tra le famiglie e i ragazzi.
Obiettivo dell’associazione è quello di costruire un dialogo che porti a tirar fuori le “abilità” di ogni ragazzo speciale, comunicando una parte importante di ognuno di noi.

SORRIDENDOINSIEME è un’associazione che si autofinanzia. Attualmente ospite di una comunità ripostese che accoglie ragazzi disabili, offre la possibilità tre volte a settimana a ventidue ragazzi, dai 22 ai 55 anni, di svolgere laboratori di cucito, decoupage, uncinetto, ferri, punto croce, tessitura ed altro. Una volta a settimana, invece, gli associati fanno attività in una residenza per anziani.

Sorridendoinsieme
Attività dell’associazione

La mission ddell’associazione Sorridendoinsieme

SORRIDENDOINSIEME vuol farsi promotrice di proposte nuove e professionali per permettere a questi ragazzi diversamente abili di migliorare la propria qualità della vita. Uno degli obiettivi è rendere più agevoli per loro le esigenze di una quotidianità ancor oggi penalizzata, affiancando al disabile persone che gli consentano una vita migliore.

Presidente dell’associazione è Saveria Ciotta che ha all’attivo anni di insegnamento presso l’Enaip e diversi corsi professionalizzanti in disturbi del comportamento ma che ha in curriculum, soprattutto, l’amore e la dedizione per i ragazzi che segue ormai da anni.

Quella di sabato è una vera e propria festa di Primavera. Protagonisti saranno i ragazzi speciali dell’associazione che esporranno i propri lavori mentre uno di loro, Giovanni Di Luca Cardillo, presenterà il suo libro di poesie “Sguardi sotto la luna”.

Attività di laboratorio

Giovanni ha 35 anni, è nato e vive a Giarre, ha frequentato l’Istituto Professionale Alberghiero “G.Falcone” di Giarre e frequenta l’associazione  da sette anni. Dotato di una straordinaria sensibilità, Giovanni ama leggere e scrivere episodi ed emozioni che riguardano la sua vita. Nei suoi scritti trae ispirazione dall’amore, dai problemi dell’Essere, dall’incanto della Natura.

“La nostra associazione è  un mondo fatto di tantissimi colori e luci, grazie soprattutto  ai nostri Speciali Ragazzi – dichiara la presidente Ciotta. Questi giovani sono se stessi nella loro semplicità. Sono unici, originali, sensibili. Svolgono le attività di laboratorio con estrema serietà ed impegno. Mettono il cuore in tutto ciò che fanno. Purtroppo il periodo di chiusura è stato per loro e per le famiglie ancora più difficile e drammatico. Fortunatamente è solo un ricordo. I nostri utenti sono l’Anima dell’associazione SORRIDENDOINSIEME. Speriamo di non fargli mai mancare i sorrisi”.

Ad allietare il pomeriggio condotto dalla giornalista Rita Patanè: le esibizioni di zumba e danze caraibiche della scuola di fitness e danza “Fusion”; la cantante Aurora Licciardello  e “Giocando con le bolle” di Maria Inzerilli.

L’Associazione SORRIDENDOINSIEME odv

 

 

Print Friendly, PDF & Email