Giarre / Il dott. Francesco Longo eletto presidente del Consiglio comunale

Si è svolta a Giarre la prima seduta del nuovo consiglio comunale eletto il 5 giugno scorso, presieduta dal consigliere più votato tra i sedici eletti, l’avv. Leo Patanè, che, dopo aver provveduto ad insediare il consiglio comunale, ha letto la formula di giuramento prevista dall’art. 45 dell’Ordinamento Enti Locali.

Il dott. Francesco Longo

Il dott. Francesco Longo

Analogo giuramento è stato effettuato da tutti i consiglieri comunali, che successivamente, dopo la presa d’atto di inesistenza di cause di incandidabilità ed incompatibilità, hanno proceduto con le votazioni per eleggere il presidente e il vicepresidente del consiglio.
Il dott. Francesco Longo è stato eletto presidente con 12 voti, 4 sono stati ottenuti da Leo Patanè.

Per la vicepresidenza è stata scelta la dott.ssa Patrizia Caltabiano con 11 voti, mentre 5 consiglieri hanno votato per la dott.ssa Antonella Santonoceto.
Il dott. Longo ha ringraziato ed espresso la propria soddisfazione e commozione per la riconferma in un ruolo che dovrà garantire tutti i consiglieri comunali a prescindere dall’appartenenza politica. “Sono fiero di questa elezione –ha dichiarato il presidente– soprattutto perché non è mai successo che un presidente del consiglio comunale venga riconfermato nel suo ruolo pur in presenza di un   civico consesso ampiamente rinnovato

Si è quindi proseguito con il giuramento del sindaco avv. Angelo D’Anna, il quale ha dichiarato di voler considerare la formula di giuramento pronunciata  come un impegno di servizio a favore degli interessi della  collettività, in passato spesso disattesi, ed ha chiesto inoltre la collaborazione di tutti i consiglieri comunali per risolvere le problematiche della città.

 Mario Vitale