Il Messaggero di S. Antonio / Pronto il calendario 2021 in braille per non vedenti con invio gratuito su richiesta

Si intitola “In cammino con Antonio” e sulla copertina ha stampato, in rilievo, il giglio di sant’Antonio di colore bianco che, come citato nei Sermoni ha tre proprietà: il medicamento, il candore e il profumo, simbolo di bontà e purezza. È il calendario 2021 per non vedenti e ipovedenti in braille e nero-braille a caratteri ingranditi realizzato dalla casa editrice del Messaggero di sant’Antonio, che da 15 anni offre ai devoti del Santo con questo deficit sensoriale una serie di iniziative dedicate. La casa editrice francescana è una delle poche realtà italiane a offrire questo tipo di servizio.
Il calendario del prossimo anno – informa una nota del “Messaggero” – ripercorre le tappe fondamentali che portarono Antonio dal Portogallo all’Italia, soffermandosi principalmente su alcune regioni: Sicilia, Calabria, Basilicata, Campania, Umbria, Toscana, Emilia-Romagna. Troveremo anche un paio di tappe in terra di Francia: Brive e Arles. I “365 giorni di cammino” del calendario 2021 si concluderanno con il mese di dicembre a Padova, la città del Santo, e da qui il calendario riprenderà il suo pellegrinaggio ideale nel 2022, che sarà dedicato alla grande popolarità di sant’Antonio nel mondo.
I due calendari del prossimo biennio della casa editrice padovana si inseriscono dunque nel grande progetto “Antonio 20-22” dei frati conventuali del Nord Italia e negli anniversari che lo contraddistinguono: la vocazione francescana di Antonio avvenuta 800 anni fa, il suo partire missionario per il Marocco e il naufragio in Sicilia, l’abbraccio con san Francesco ad Assisi e l’arrivo a Padova, dove svelò al mondo le sue eccezionali dote di taumaturgo.
Nel calendario 2021 sono “tradotti” in braille e nero-braille tutti gli elementi del calendario del «Messaggero» per persone normodotate. Giorno per giorno, con le mani si possono leggere date, fasi lunari, santi del giorno, feste religiose. Sono presentate anche le più importanti iniziative sostenute da Caritas sant’Antonio, l’organizzazione senza scopo di lucro dei frati della Basilica di sant’Antonio di Padova. La nuova edizione ha inoltre la preghiera a sant’Antonio della scrittrice Mariapia Veladiano. Come di consueto le immagini sono sostituite da una breve descrizione testuale.
Le versioni per non vedenti e ipovedenti del Calendario antoniano 2021 vengono spedite su richiesta gratuitamente. Chi lo desidera può fare un’offerta a favore delle opere antoniane. Il calendario può essere ordinato telefonando al numero 0498225777 (da lun. a ven., dalle 9 alle 12.30), scrivendo a oltrei5sensi@santantonio.org oppure in braille al Messaggero di sant’Antonio (via Orto botanico 11 – 35123 Padova). Il calendario è inoltre disponibile agli uffici del Messaggero in basilica.
Questa non è l’unica iniziativa della casa editrice francescana di Padova per persone non vedenti o ipovedenti. Tra gli altri progetti di accessibilità, ideati e coordinati da Sabrina Baldin, una dipendente non vedente del “Messaggero”, l’invio del mensile «Messaggero di sant’Antonio» in versione word o MP3, alcuni titoli delle Edizioni Messaggero Padova in formato audiolibro o in braille e nero-braille a caratteri ingranditi. E non mancano le visite guidate per non vedenti al complesso santuariale antoniano, facilitate da un plastico tattile della basilica posto all’ingresso del Chiostro della Magnolia, mentre il percorso multimediale immersivo “Antonius” sulla vita e le opere del Santo è visitabile con l’ausilio di una traccia audio per non vedenti. Infine è possibile corrispondere con i frati anche in braille.
Ulteriori informazioni si trovano sul sito Santantonio.org alla voce “Iniziative editoriali per ipovedenti e non vedenti”: https://www.santantonio.org/it/sa-category-archive/iniziative-editoriali-ipovedenti-e-non-vedenti

 

Print Friendly, PDF & Email