Ottobrata zafferanese / Il presidente Salvatore Coco: “Punteremo sulla qualità e faremo conoscere i nostri prodotti tipici all’estero”

“ Puntare sulla qualità e sui prodotti tipici locali “, questo l’obiettivo espresso dal dott. Salvatore Coco, neopresidente del comitato organizzativo dell’edizione 2016 dell’Ottobrata Zafferanese.
Salvatore Coco si è laureato in Giurisprudenza, ed è praticante presso un noto studio catanese. Per 4 anni, dal 2011 al 2015, ha ricoperto la carica di presidente della Consulta giovanile, di cui è consigliere emerito.
Durante il suo mandato sono state organizzate molte iniziative per i giovani. Gli abbiamo rivolto alcune domande.

Il dott. Salvatore Coco, presidente dell'Ottobrata 2016
Il dott. Salvatore Coco, presidente dell’Ottobrata 2016

Dott. Coco, è alla sua prima esperienza come presidente del comitato organizzativo dell’Ottobrata 2016. Qual’è il suo stato d’animo, si sente onorato di ricoprire tale ruolo?

“Sicuramente sono molto onorato per questa nomina. Il lavoro svolto negli anni è stato premiato. Ringrazio l’Amministrazione comunale guidata dal dott. Alfio Russo per la fiducia dimostratami “

Quali novità sono previste per l’edizione 2016 ?

“Punteremo sul coinvolgimento dei commercianti e di tutte quelle persone che negli anni hanno reso l’Ottobrata il fiore all’occhiello  di Zafferana. Inoltre cercheremo di valorizzare i prodotti tipici siciliani, premieremo quelli che si distingueranno per maggiore originalità. Realizzeremo una mostra storica sull’Ottobrata, dalle sue origini fino ai giorni nostri. “

In che modo cercherete di migliorare la manifestazione?

“ Punteremo sulla tradizione e sulla qualità dei prodotti unici del loro genere “

Il comitato organizzatore da chi è composto e quale criterio è stato adottato per la nomina dei suoi membri?

“ Abbiamo puntato su un mix fra giovani ed esperienti. E’ stato  necessario fare un ricambio generazionale in quanto i giovani  potrebbero essere portatori di idee e innovazione “ .

Secondo lei, l’Ottobrata Zafferanese contribuisce a valorizzare e a favorire la crescita economica e sociale del territorio etneo e della sua comunità ? Inoltre questa manifestazione potrebbe essere un valido strumento per  attirare gli imprenditori ad investire i loro capitali sul nostro territorio ?

”Sicuramente l’Ottobrata è uno dei polmoni della nostra comunità  che porta ricchezza e fa conoscere i nostri prodotti al di fuori del  nostro territorio. Certo oggi molti imprenditori decidono di scommettere sulla manifestazione, e nonostante il periodo di crisi economica, la presenza di questi imprenditori testimonia che il brand Ottobrata è oggi rilevante nel mondo dell’imprenditoria. Il nostro obiettivo è quello di espanderci sempre di più e di far conoscere il nostro prodotto all’estero.

  Giuseppe Russo

 

Print Friendly, PDF & Email