Lavoro / Le professioni più richieste in Sicilia

Le professioni più richieste nel mondo del lavoro oggi in Sicilia si concentrano sulla specializzazione. Secondo i dati Excelsior, si conteranno circa 19 mila assunzioni solo nel mese di aprile. Il settore imprenditoriale che prevede il maggior numero di assunzioni è quello di produzione di beni ed erogazione dei servizi, seguito dalle aree commerciali e di vendita. Nonostante le difficoltà di reperimento denunciate da alcune aziende, sono tante le opportunità per chi cerca lavoro, senza essere necessariamente in possesso di un titolo di studio.

Lavoro / Le professioni più richieste fornite dal Sistema Informativo Excelsior

Il Sistema Informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere in accordo con il Ministero del Lavoro e l’Unione Europea, è dal 1997 una delle principali banche dati disponibile in Italia. Il sistema fornisce annualmente i dati che emergono da indagini fatte su un campione di 100.000 imprese italiane e li mette a disposizione, così da permettere la conoscenza delle figure professionali richieste (come il livello di istruzione, età, esperienza, difficoltà di reperimento, necessità di ulteriore formazione, competenze, ecc.). ”Excelsior Informa” presenta i programmi occupazionali delle imprese, pubblicando dei bollettini mensili sia a livello nazionale che regionale e provinciale.

Lavoro / Le professioni più richieste in Sicilia

Statistiche lavoro professioniSecondo l’ultimo bollettino mensile sui programmi occupazionali delle imprese della banca dati Excelsior, le opportunità di lavoro nel mese di aprile 2022 in Sicilia ammontano a 18.780 entrate. Fino ad arrivare nel periodo tra marzo e maggio a raggiungerne ben 76.160. Il 39,4% delle figure ricercate sono impiegati o comunque riguardano le professioni commerciali e i servizi. Un altro gruppo professionale fortemente richiesto in Sicilia è rappresentato poi da operai specializzati e conduttori di macchine. Mentre solo il 15,5% delle richieste avanzate dalle imprese riguarda personale non qualificato. Ciò testimonia come acquisire nuove competenze e certificazioni sia essenziale nel mondo del lavoro di oggi.

Lavoro / Lo scenario macroeconomico

Complessivamente, sono circa 368mila le entrate di personale previste in Italia nel mese di aprile. Non possiamo però non considerare l’impatto della crisi in Ucraina e la significativa crescita dei costi energetici e delle materie prime. Tutto ciò ha degli effetti rilevanti soprattutto sulle imprese manifatturiere e sulle costruzioni. I servizi, invece, risultano in crescita grazie alla ripresa del settore turistico. Quest’ultimo favorito dall’allentamento delle restrizioni per la fine dello stato di emergenza e dalle prossime festività pasquali. Positiva anche la domanda nei servizi alle persone e, in maniera più contenuta, nel commercio, sebbene la rapida crescita dell’inflazione incida negativamente per i prossimi mesi.

Previsioni di assunzioni in Sicilia, le professioni più ricercate nel mondo del lavoro

In generale, a livello settoriale le imprese che prevedono il numero di assunzioni più alto sono le imprese delle costruzioni (che prevedono 34mila entrate), seguite poi dalle industrie della meccatronica, dalla metallurgia e prodotti in metallo e dalle industrie alimentari. Sul podio però si collocano le imprese dei servizi con 265mila opportunità di lavoro offerte, di cui 78mila nel settore turistico, 45mila in quello dei servizi alle persone e 46mila nel commercio. In calo, tuttavia, le richieste nei settori Ict (Tecnologie dell’informazione e della comunicazione) e Servizi avanzati alle imprese.

Lavoro / Professioni di difficile reperimento in Sicilia 

Le imprese dichiarano di avere difficoltà di reperimento al 40,4% nelle proprie assunzioni. Le percentuali sono più alte in alcuni settori. Tra i vari profili di difficile reperimento, troviamo in testa gli operai specializzati con il 55,8%; seguiti dal 47,8% per i conduttori di impianti e operai di macchinari fissi e mobili; 47,4% per le professioni tecniche; 47,2% per dirigenti e professioni intellettuali e scientifiche. Il flusso delle assunzioni è caratterizzato prevalentemente da contratti a tempo determinato, pari al 54,1% del totale. A seguire i contratti a tempo indeterminato e i contratti di somministrazione.

Lavoro / Indirizzi di studio e conoscenze più richieste 

Professioni lavoro SiciliaPer quanto riguarda il titolo di studio richiesto per ottenere un lavoro, i dati mostrano che non sarà per forza necessario averne uno. Infatti, si aggira al 36% la quota di assunzioni di coloro che sono senza alcun titolo di studio. In merito però alle assunzioni che saranno fatte con il diploma di scuola superiore, gli indirizzi di studio più richiesti sono: amministrazione, finanza e marketing; turismo, enogastronomia e ospitalità; meccanica, meccatronica ed energia; sociosanitario; trasporti e logistica. Invece, in ambito universitario gli indirizzi di studio più richiesti per le assunzioni a marzo 2022 sono: economia; ingegneria; insegnamento e formazione; ambito sanitario e paramedico; scienze matematiche, fisiche e informatiche. Per finire, le qualifiche tecniche più richieste per le assunzioni 2022 sono: ristorazione; meccanica; trasformazione agroalimentare; ambito edile; ambito elettrico.

Pia Huang

Print Friendly, PDF & Email