Libri / “Dio non è nascosto” di Angela Volpini e Paolo Rodari. Racconto di nove anni di apparizioni mariane

Angela Volpini con Paolo Rodari, Dio non è nascosto. L’ultima mistica si racconta, Edizioni San Paolo 2019, pp. 160, euro 12,90

«Lei mi guardava e io comprendevo, in una comunicazione che non so descrivere, che quello che vedevo era il volto della pienezza umana, il mio volto, il volto di ogni essere umano, l’umanità realizzata nel compimento delle sue infinite possibilità, il divino nell’umano, la gioia del Creatore. Poi lei cominciò a parlare e mi disse: Sono venuta ad insegnarvi la via della felicità sulla terra».
Il 4 giugno 1947 avvenne la prima delle ottanta apparizioni che cambiarono la vita di Angela Volpini, allora bambina e oggi donna e guida di molti: in quelle visioni, l’idea classica di un Dio onnipotente che dall’alto distribuisce gioie e dolori agli uomini viene ribaltata.
Nell’esperienza di Angela, Maria annuncia che la storia dell’uomo è cambiata: Dio ci ha dato tutto, spetta a noi portare a compimento il dono della vita e dell’amore.
In questo libro, il vaticanista di Repubblica Paolo Rodari rivive con Angela Volpini i nove anni delle apparizioni, e riassume il messaggio in sei semplici passi che ognuno può percorrere per essere felice.

ANGELA VOLPINI (Casanova Staffora, 1940) è una mistica italiana. Nata in una famiglia di contadini in un paesino dell’Oltrepò Pavese, è nota in Italia e all’estero per aver ricevuto, dai sette ai sedici anni, ottanta apparizioni mariane. Ne ha parlato più volte anche in tv, ospite a Porta a Porta da Bruno Vespa. Sulle apparizioni la Chiesa non ha espresso un giudizio definitivo. All’epoca, tuttavia, Angela fu esaminata da una commissione di teologi e di psichiatri, i quali arrivarono alla conclusione che era sana di mente e in buona fede. Il suo messaggio, innovativo e del tutto inedito, è seguito da centinaia di persone, non solo cristiani, ma anche non credenti e seguaci di altre religioni.
PAOLO RODARI (Milano 1973) ha studiato Scienze politiche all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha ottenuto il baccalaureato in filosofia e teologia all’Università Lateranense di Roma e la licenza in teologia fondamentale presso l’Università Gregoriana di Roma. Giornalista professionista, è vaticanista di Repubblica e autore di diversi saggi. Con il cardinale Dionigi Tettamanzi ha pubblicato Misericordia (Einaudi Stile Libero, 2015) e con Antonella Lumini La custode del silenzio (Einaudi Stile Libero, 2016). Con le Edizioni San Paolo Eurosia. Come un fiore di campo (2018).

Print Friendly, PDF & Email