Magma 2020 / Alla rassegna acese di corti il premio “Insula” va al regista palermitano Nicola Rinciari con “Our Side”

Il Premio Insula – Impressioni di Sicilia chiude la 19esima edizione di Magma – Mostra di Cinema breve che quest’anno è andata interamente on line sulla piattaforma Streamcult e sulla pagina Facebook dell’evento.
Giunta alla seconda edizione, Insula è la sezione speciale che il festival di cortometraggi dedica ai film di registi siciliani o ambientati in Sicilia. Requisiti soddisfatti entrambi da Our side del regista palermitano Nicola Rinciari, vincitore per il 2020, che vede la partecipazione straordinaria dell’attore Ugo Pagliai come co-protagonista.

La storia raccontata nel corto vincitore tocca, per certi versi, un tema simile a quello del film premiato dal pubblico al concorso internazionale, Song Sparrow. Se in Song Sparrow si affrontava il delicato argomento del terribile viaggio dei migranti alla ricerca di un posto sicuro, in Our Side è il momento successivo all’arrivo ad essere raccontato: la protagonista è una migrante che lavora come collaboratrice domestica per un uomo palermitano. Ma il suo permesso di soggiorno è scaduto. Così, quando il suo datore di lavoro ha un malore, lei è costretta a scegliere tra la sua permanenza in Sicilia e la possibilità di salvare la vita all’anziano con il quale ha costruito negli anni un rapporto di amicizia e fiducia.

Giovanni Rinzivillo

 

Print Friendly, PDF & Email