Mascalucia / “Via dei corti”, festival di cinema breve, dal 27 luglio al Parco Manenti

Lunedì 27 luglio, alle ore 21, prenderà il via la quarta edizione del concorso internazionale di cortometraggi “Sicily International Short League”; la manifestazione, organizzata dall’associazione culturale NO-NAME, con il patrocinio del Comune di Mascalucia, è inserita all’interno della programmazione annuale di “Via dei corti, Festival Indipendente di Cinema Breve” giunto ormai alla sua sesta edizione.

Un’immagine della scorsa edizione a Gravina di Catania

“Al fine di regalare al pubblico una serata ricca di emozioni, è importante ripartire con tutte le dovute precauzioni, dunque, abbiamo riflettuto a lungo sul confermare o meno l’edizione di
quest’anno ma alla fine ha prevalso il sentimento di rinascita che tutti noi stiamo coltivando
” ha ammesso il direttore artistico della manifestazione, Cirino Cristaldi, in una nota stampa. La voglia di ripartire è tanta, quindi, l’estate diventa testimonianza ed espressione di questa voglia di rinascita anche attraverso l’arte del cinema.
Con questo obiettivo, l’organizzazione si è notevolmente impegnata e promette di non far mancare sorprese; per proporre, infatti, qualcosa di nuovo e fuori dagli schemi, è prevista quest’anno la collaborazione con una realtà che molto si dà da fare nella promozione culturale ovvero la Mascalucia DOC AC, il cui presidente Giuseppe Reina ha definito divertente e molto coinvolgente la simbiosi creatasi con la Sicily International Short League: “perché quando il cinema e la letteratura stanno insieme in maniera leggera, lo spettatore gode di una esibizione senza eguali, all’insegna del buon gusto, sotto il cielo delle magiche notti d’estate.”
Così, nel romantico e suggestivo Parco Manenti di Mascalucia, con ingresso gratuito, verranno proiettate le migliori opere, giunte da tutte le parti del mondo e accuratamente selezionate dalla direzione artistica, che si contenderanno il Premio del Pubblico al Miglior Film (AUDIENCE AWARD – BEST FILM), il Globus Network Prize (consegnato dal direttore di Globus TV Enzo Stroscio) e, soprattutto, l’accesso diretto alla selezione della finale della 6^ edizione del Via dei Corti Festival.
La manifestazione avrà, inoltre, il piacere di ospitare il corner CineMigrare, rassegna internazionale di cinema senza frontiere; per questo motivo, l’integrazione culturale e il messaggio sociale sarà premiato il corto Freunde di Vladimir Di Prima e Lavinia Zammataro.
Poliedrica conduttrice della serata sarà l’attrice teatrale, Adriana Scalia, che ormai accompagna il pubblico estivo delle grandi occasioni sin dalla prima edizione.
Infine, ecco di seguito i dieci corti selezionati per la finalissima:
Tia, Spagna, Marisa Fleta
Il primo giorno di Matilde, Italia, Rosario Capozzolo
Il vestito, Italia, Maurizio Ravallese
Way back, Sudafrica, Per Kasch
La triste vita del mago, Italia, Francesco D’Antonio
All world is a stage, Germania-Singapore, Hannes Rall
La bellezza imperfetta, Italia, Davide Vigore
Schermi, Italia, Federico Scrima
Homecoming, Italia, Antonio De Gregorio
Lella, Italia, Michele Capuano

Cristiana Zingarino

Print Friendly, PDF & Email