Moda / Valentina Ciadamidaro esprime l’essenza della sicilianità

Valentina Ciadamidaro esprime l’essenza della sicilianità. Pupi, teste di moro, miti e leggende di Sicilia trasposti su coloratissimi accessori di moda da indossare tutti i giorni. L’idea è di Valentina Ciadamidaro, 40 anni, catanese, segretaria d’azienda con la passione per l’arte e il disegno. A giugno dello scorso anno, ha avviato quasi per gioco una produzione di stoffe, foulards e accessori con disegni ispirati alla cultura siciliana. Gli oggetti, messi in vendita attraverso alcune popolari piattaforme di e-commerce, hanno riscosso un immediato successo. Tanto da spingere l’autrice ad avviare una collaborazione con una ditta del Nord per la produzione in serie su larga scala.

Valentina Ciadamidaro e la passione per il disegno grafico

«Sono stata sempre affascinata dal disegno e dalla pittura – spiega Valentina in una nota stampa – Ho sempre disegnato fin da piccola, ispirandomi ai fumetti che leggeva mio padre.
Mi sono diplomata al liceo artistico statale di Catania, dove ho avuto eccellenti maestri per lo studio delle discipline pittoriche, come Enzo Salanitro. Poi mi sono laureata in Archeologia, appassionandomi allo studio della storia dell’arte antica. Ma non ho mai smesso del tutto di coltivare la mia passione per il disegno grafico e per la pittura ad acquerello. Poi la scorsa estate ho conosciuto  l’artista Giuseppe Piccione che mi ha spronato a credere nella mia passione. E un giorno, improvvisamente, ho avuto l’idea di realizzare degli oggetti d’arte per la quotidianità. Qualcosa di bello e di funzionale, da portare con sé e indossare, che esprimesse l’essenza della sicilianità».

Valentina Ciadamidaro creatrice
Valentina Ciadamidaro

Quella di Valentina è la storia di una passione creativa, soffocata per lungo tempo sotto il peso delle attività quotidiane (il lavoro, la cura della casa e della famiglia). Una passione  che esplode all’improvviso e torna prepotentemente alla luce. Proprio come le esplosioni di magma e lapilli dell’Etna in eruzione che infiammano il cielo di Catania.

Le leggende e i miti della Sicilia nei disegni di Valentina Ciadamidaro


«Parto dai disegni fatti a mano ispirati ai miti, alle leggende, ai motivi della cultura siciliana – racconta – Sono disegni grafici o dipinti ad acquerello, con colori accesi, solari e mediterranei. Poi scelgo i tessuti, seta o poliestere. Un’azienda del Nord Italia, specializzata nella stampa di tessuti, traspone i miei disegni sulle stoffe. Quindi, realizzo manualmente foulards, fermacapelli e altri accessori con i tessuti già stampati». Per il momento, Valentina produce oggetti destinati a un pubblico femminile, soprattutto foulards, ma sta già pensando di creare anche delle cravatte per un target maschile. Il suo sta diventando, insomma, un vero e proprio business. Che cresce nonostante la crisi del commercio e dei negozi di abbigliamento legata alle restrizioni anti-pandemiche.

Una delle fantasie dei foulards

«All’inizio non è stato semplice – dice la neo-imprenditrice – conciliare il lavoro di segretaria e quello di mamma con la nuova attività, che richiede sempre più tempo e dedizione. A breve sarà disponibile anche il mio sito e-commerce per la vendita diretta. Ho realizzato un marchio, Valeciada Art, in corso di registrazione, per produrre e distribuire le mie creazioni. Data la situazione ho preferito puntare sulla vendita online, ma mi piacerebbe in futuro essere presente anche nelle boutique e nei negozi».

La cura dei dettagli, l’eleganza dei disegni espressione dell’anima e della cultura siciliana, i colori brillanti solari e mediterranei tipici delle maioliche artigianali. Sono questi i punti di forza dei foulard di Valentina Ciadamidaro, perfetti per andare incontro alla bella stagione. Con quel brio e quella leggerezza, di cui tutti sentiamo un urgente bisogno.

Print Friendly, PDF & Email