Musica sacra / Il 15 settembre il m.° Fabio Raciti dirigerà a Catania lo “Stabat Mater” di Pergolesi

Martedì, 15 settembre nella ricorrenza della Madonna Addolorata, alle ore 18, con ingresso gratuito (ma su prenotazione nel rispetto delle leggi anti-Covid 19), presso la chiesa di San Biagio in San ‘Agata alla Fornace a Catania, per volontà del Rettore mons. Leone Calambrogio sarà eseguita la composizione sacra “Stabat Mater” , inno-sequenza alla Vergine del XII secolo, attribuito al Beato Jacopone da Todi  e musicato dal celebre compositore Giovanni Battista  Pergolesi nel 1735, su richiesta  della  Confraternita napoletana dei Cavalieri della Vergine dei Dolori di San Luigi al Palazzo, per officiare la liturgia della Settimana Santa.
Sul podio salirà il maestro Fabio Raciti, apprezzato violinista e direttore d’ orchestra della città di Catania, che guiderà l’ Orchestra d’ Archi Catanese,
Fabio Raciti, Cavaliere dell’Ordine del Santo Sepolcro, ha diretto numerosi concerti di musica sacra che spaziano da “Le Sette Parole di Cristo sulla Croce” di Haydn, alla “Via Crucis” di Liszt, eventi  musicali della  Quaresima per contribuire al sostegno delle opere in Terra Santa.
Interverranno al concerto: le soliste Dominika Zamara, soprano polacco, cresciuta artisticamente in Italia, impegnata in diversi ruoli operistici e sacri in gran parte dell’ Europa, riscuote notevoli successi di critica e il mezzosoprano Patrizia Perricone, palermitana di nascita,  artista del coro del Teatro Bellini di Catania.

Giuseppe Adernò