PGS / Col progetto “Stella Maris” si incentiva la canoa in Sicilia

0
77
PGS-canoa

Lo scorso novembre il comitato regionale PGS (Polisportive Giovanili Salesiane) di Sicilia ha presentato il progetto “Stella Maris”, in occasione della IV edizione del Seacily – Salone Nautico di Palermo. Lo scorso 29 dicembre si è tenuta la prima manifestazione sportiva prevista dal progetto. Per l’occasione erano presenti Chiara Romano Contorno, consigliere nazionale PGS Italia, Fabio Puleo, presidente del comitato PGS Palermo. E anche  Ottavio Gueli referente del progetto Stella Maris.

L’evento – informa una nota PGS – è stato ospitato dal Circolo Tecnonaval Team di Palermo Arenella, e vi hanno preso parte anche il Circolo Nautico Palermo e il Circolo Nautico Teocle di Giardini Naxos (ME), destinatari principali della manifestazione sportiva sono stati circa 40 ragazzi e ragazze, dai 6 ai 14 anni.PGS-canoa

La prima prova di dicembre rientra in un circuito di gare pensate per le categorie pulcini, allievi e cadetti. Le prossime prove si terranno nel mese di gennaio e febbraio. E si concluderanno con una tappa volta a rispettare l’ambiente in occasione della Giornata del Mare 2022.

Prima prova canoa nel progetto “Stella Maris”

“Si tratta – afferma Chiara Romano Contorno – di un’iniziativa nuova per le PGS Sicilia, che per la prima volta si apre ad uno sport acquatico. La canoa, come tante altre discipline sportive individuali, ha visto un aumento di iscrizioni a causa della pandemia. Questo fenomeno ci è sembrato l’occasione giusta per dare vita al progetto “Stella Maris” che mira a promuovere lo sport della canoa nel territorio Siciliano. Il nome del progetto è significativo perché Stella Maris è il nome attribuito dai pescatori alla Vergine Maria, quale stella guida, e anche noi abbiamo voluto affidare questo progetto a Maria, e con esso anche tutti i ragazzi che vi parteciperanno”.

PGS- squadra Teocle Giardini Naxos
La squadra del Circolo nautico Teocle di Giardini Naxos

La manifestazione, dopo il cerimoniale di apertura, ha visto ragazzi e ragazze scendere in acqua sia per le gare di K1 (canoa singola) 100 m, 500 m e 1000 m, che per le gare di K2 (canoa doppio) 100 m, 500 m e 1000 m. Un totale di venti gare  a cui sono seguite le premiazioni, i primi quattro classificati per ogni gara sono entrati a far parte della classifica PGS Sicilia per la canoa. La migliore società, che ha ottenuto più vittorie nella prima prova, è stata il Circolo Nautico Teocle di Giardini Naxos.

“Il progetto “Stella Maris” – afferma Massimo Motta – è per noi delle PGS Sicilia una nuova frontiera sportiva tutta da scoprire. Il mondo degli sport acquatici, che sono molto praticati in Sicilia, è tutto da scoprire visto che appassiona sempre più piccoli e grandi. L’evento vissuto a Palermo è il segno di una nuova stagione di attività all’insegna della passione per il mare e il rispetto della natura”.

 

Print Friendly, PDF & Email