San Giovanni Bosco / Il 6 maggio si inaugura il salone-teatro parrocchiale ristrutturato

La comunità parrocchiale “Beata Maria Vergine Aiuto dei Cristiani” in S. Giovanni Bosco, guidata da don Carmelo Raspa, domani, venerdì 6 maggio alle ore 20, inaugura il ristrutturato salone – teatro parrocchiale, ristrutturato con fondi regionali e parrocchiali. Saranno presenti monsignor Antonino Raspanti, vescovo di Acireale e i rappresentanti delle istituzioni della Regione Sicilia e del Comune di Acireale.

I fondi per il ripristino dei locali – informa una nota della diocesi di Acireale –  provengono dall’ “Intervento strategico Teatri d Sicilia. Progetti finanziati con attivazione dei fondi ex art. 38 dello Statuto della Regione Siciliana” promosso dalla stessa Regione Siciliana – Assessorato ai Beni Culturali con D.D. G. N. 5803 DEL 06/12/2019. La parrocchia si è classificata al ventitreesimo posto.

Finanziamento teatro san Giovanni Bosco

L’ammontare della somma è costituito dall’80% dai fondi regionali e dal 20% dalla quota spettante alla parrocchia. Il finanziamento regionale previsto è stato di euro 69.530,46, quello realizzato di euro 69.609,25; la quota della parrocchia prevista è stata di euro 17.382,62, quella realizzata di euro 17.402,31. teatro parrocchia San Giovanni Bosco
Il totale dell’importo ammissibile è così da finanziamento di euro 86.913,08, quello realizzato di euro 87.011,5.
La quota della parrocchia è stata raccolta grazie al contributo dei parrocchiani e di diversi amici. E soprattutto grazie al dono di un anonimo benefattore pari a euro 8.000,00 e dell’eredità di euro 5.552,00 devoluta dai nipoti della signorina Venera Brischetto, conosciuta meglio come zia Vittoria. Essa ha dedicato tutta la sua vita al servizio nella comunità parrocchiale. Pertanto, in sua memoria la comunità ha dato al Salone- Teatro il nome di “Vittoria”.

San Giovanni Bosco, ampia ristrutturazione nel teatro parrocchiale

Le migliorie apportate hanno riguardato l’allargamento del palco, il rifacimento del sipario, delle tende e del pavimento, la protezione delle pareti da umidità, e urti. Anche l’allestimento di nuovi bagni tra cui quello per diversamente abili, la dotazione di porte sicurezza e la messa in regola dell’impianto elettrico. Inoltre, la dotazione di impianti audio (mixer, casse, microfoni), di uno schermo per proiezione automatico, di un nuovo impianto di illuminazione per il salone e per il palco.teatro parrocchia San Giovanni Bosco

Si ringrazia la Regione Siciliana nella persona del suo Presidente, on. Nello Musumeci, l’Assessorato ai Beni Culturali, in particolare la dott.ssa Maria Maddalena De Luca e la dott.ssa Elena Lentini per aver seguito l’iter con grande professionalità e dedicata attenzione.  E l’Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della diocesi diretto da don Angelo Milone. Il progetto è stato coordinato a titolo meramente gratuito dal dott. Giuseppe Calì di Acireale, Coordinatore di Progetto ed Esperto in ricerca e gestione di fondi pubblici. Si ringrazia il dott. Antonino Nicotra dell’Unicredit di Acireale per il prezioso aiuto nel seguire la pratica del finanziamento.
La comunità auspica che il salone- teatro sia luogo di formazione e di comunione per l’intera  comunità diocesana e civile.

 

Print Friendly, PDF & Email