Sicilia Outlet Village / Cani e padroni sfilano per uno “Stile a 4 zampe”. Sabato 30 Stefania Petix e il suo bassotto

«Se guardi negli occhi il tuo cane, come puoi ancora dubitare che non abbia un’anima?». Scriveva così Victor Hugo, per descrivere l’eterno e profondo legame tra l’uomo e il fedele compagno animale. Una proverbiale amicizia da sempre fonte di gioia e sorrisi a cui Sicilia Outlet Village dedica l’evento “Stile a 4 zampe”, lungo tutto il mese di aprile e che culminerà sabato 30 con una divertente sfilata cane-padrone, alla presenza di Stefania Petyx, la giornalista in impermeabile giallo accompagnata dall’immancabile bassotto, tra gli inviati più amati di Striscia la notizia.Stefania Petix

stilea4zampe_fronteFino al 17 aprile – informa un comunicato – sarà possibile scattare una foto insieme al proprio “fido” amico nelle due postazioni predisposte appositamente all’interno del Village. Chi posterà l’immagine su Facebook e Instagram, usando l’ashtag ufficiale #stilea4zampe e condividendola fino al 20 aprile, avrà la possibilità di essere fra le coppie cane-padrone che saliranno in passerella sabato 30 aprile alle 16.00. Infatti gli scatti che conquisteranno più like sui due social network decreteranno i partecipanti finali, i quali si sfideranno “con stile” sotto gli occhi della giuria capitanata dalla Petyx con il suo bassotto, per aggiudicarsi il titolo di coppia cane-padrone più glamour della Sicilia. Il regolamento completo dell’evento è consultabile sul sito siciliaoutletvillage.it e presso l’Info Point.
Dopo la sfilata, a partire dalle 17.30 si svolgeranno dimostrazioni di agility degli amici a quattro zampe e una lezione con un esperto comportamentista cinofilo.
Che sia di grande o piccola taglia, cucciolo o veterano, agghindato con un cappottino oppure al naturale, Sicilia Outlet Village apre le porte a questi splendidi animali e ai loro padroni, in un’atmosfera di gioco e relax ma soprattutto di aggregazione e buoni sentimenti, perché, come scriveva Seneca, «l’amore per un cane dona grande forza all’uomo».

Print Friendly, PDF & Email