Spettacoli / I Soldi spicci in tournée per l’ Italia a parlare di “poliamore”

0
112
spettacolo dei Soldi spicci

Con il quarto sold out al Teatro Al Massimo di Palermo si è conclusa la fortunata tournée teatrale de I Soldi Spicci, in scena con lo spettacolo ‘Tutta colpa del Poliamore’, prodotto da Arts Promotion.
Cinquanta le repliche della commedia che, dal debutto, lo scorso ottobre, al teatro Sollima di Marsala, ha fatto tappa lungo tutto lo stivale. Toccando  Sicilia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana, Lazio e Calabria, e  registrando in quasi tutte le date il sold out. Tutta colpa del poliamore

Da star di Youtube, dove i video e le gags collezionano milioni di visualizzazioni, – riporta una nota stampa – il duo comico, composto da Annandrea Vitrano e Claudio Casisa, in dieci anni di carriera è maturato. Ed è riuscito a raggiungere un pubblico sempre più trasversale, per età e provenienza geografica. Non più solo giovanissimi e adolescenti ma anche adulti, un tempo accompagnatori e nel tempo divenuti fans affezionati.

“Questa tournée è stata un vero e proprio viaggio iniziato un anno fa – commenta Annandrea Vitrano.  È uno spettacolo che credo segni la nostra crescita artistica e allo stesso tempo la direzione che vogliamo prendere. Abbiamo ritrovato il nostro pubblico, pronto ad accogliere “Tutta colpa del poliamore”, anche lui cresciuto e maturo. Un viaggio pieno di applausi e stupore”.pubblico allo spettacolo dei Soldi spicci

I Soldi spicci in tournèe per l’Italia a parlare di “poliamore”

Uno spettacolo in un unico atto che indaga in chiave comica gli aspetti dell’innamoramento e dell’amore. E tocca temi di grande attualità ma al contempo delicati: come poliamore, fluidità e bisessualità.
“Tutta colpa del poliamore” è stata una scommessa vinta tra noi e il pubblico – spiega Claudio Casisa. Volevamo riuscire a parlare di un amore diverso rispetto a quello tradizionale e, per quanto all’inizio la tematica ci spaventasse un po’, il pubblico lo ha accolto con grande interesse e divertimento in tutta Italia. Segno che i tempi stanno cambiando e che la gente ha bisogno di nuove storie e anche di nuovi amori”.

La risposta al botteghino è stata sorprendente. I due attori sono ora in attesa di ripartire con la nuova stagione teatrale con nuove sorprese. E si preparano adesso ad un’estate ricca di impegni in Sicilia ma non solo. E non è escluso che il successo riscosso dallo spettacolo ‘Tutta colpa del Poliamore’ possa tradursi in autunno in una nuova fortunata tournée in altre città e regioni d’Italia.

 

Print Friendly, PDF & Email