Street food Sicily /A Barcellona Pozzo di Gotto, Calderà autentico “villaggio del gusto”

0
95
Street food casette a Calderà

Lo Street Food – Sicily on Tour” ha chiuso i battenti di un’altra piazza della sua tabella di marcia con un altro consistente e palpabile responso dei consumatori e visitatori.
Barcellona Pozzo di Gotto con Piazza delle Ancore di Calderà Beach ha abbracciato la manifestazione di Claudio Prestopino e la Fratellone Srl. E ha offerto una gamma di specialità gastronomiche apprezzate per l’alto livello qualitativo delle materie prime utilizzate dai ristoratori dello Street Food.

Street food,  Calderà autentico “villaggio del gusto”

Il Palazzo comunale, con il suo sindaco Giuseppe Calabrò – illustra una nota stampa – è stato ben lieto di stringere una collaborazione con questo “Villaggio del Gusto” che in effetti crea dipendenza per chi è predisposto a testarlo e per chi l’ha già testato. Frutto di questa dipendenza è il successo della Kermesse che dal 24 al 27 agosto toccherà nell’ultima tappa Mazzarrà Sant’Andrea, guidata dal sindaco Carmelo Pietrafitta.Folla a Calderà

A fare da cornice e ad arricchire la rassegna delle delizie regionali anche spettacoli musicali e teatrali. Cioè due cover band intervallate da una commedia teatrale del sabato sera e dal dj set. L’unione dell’elemento spettacolo con le sedici casette è una formula che ha funzionato attirando un grande flusso di gente che ama divertirsi e vivere l’estate anche con un turismo più immediato e alternativo.

Prestopino ha invitato a partecipare Street Fooders che sanno spendersi e sanno rinnovarsi con piatti differenti e prelibati anche per ogni tappa.

Street food, a Calderà un trionfo di sapori

Dai gamberoni e burrata conosciuti come “Prawns Burger” della “Rosticceria Francesco Torre” di Rometta alla “Patatwister” di “Lemon Bar” di Venetico. Dalle braciole di carne all’Hamburger di Scottona, con il formaggio fuso sopra distribuito dalla Macelleria Picciotto. Dai cannoli con la ricotta dei “Fratelli Salvà” ai totani nel panino o nel coppo. Fino alla pizza fritta presentata  in questa occasione  da “Il Papiedo” di Barcellona Pozzo di Gotto con Orazio e Giuseppe Maggio junior.

Ad accreditare l’affermazione dello “Street Food – Sicily On tour” è la vicinanza del Gal dei Nebrodi, presieduto da Francesco Calanna, che ha patrocinato l’evento.

 

Print Friendly, PDF & Email