Filatelia / Il giornalista messinese Cesare Giorgianni si laurea campione italiano cadetti

Cesare Giorgianni, giornalista, ex redattore del quotidiano “La Sicilia”, ha ottenuto la medaglia d’oro e conquistato il titolo di Campione d’Italia nella Finale nazionale del XX Campionato di Filatelia Serie Cadetti. Il vicepresidente del Circolo Filatelico Peloritano – si legge in una nota stampa dello stesso sodalizio – si è aggiudicato il primo premio individuale nella specialità “Le storie” con la prestigiosa collezione tematica storica “Hitler, da Braunau a Danzica – Ascesa al potere di un assassino” composta da 84 fogli.

Circolo Filatelico “Peloritano” ancora protagonista, dunque, alla manifestazione svoltasi a Siracusa e organizzato dalla Federazione fra le Società Filateliche Italiane (Fsfi), la cui cerimonia di premiazione si è tenuta in streaming per rispettare il Dpcm anti-Covid.

Anche gli altri tre soci del “Peloritano” hanno ottenuto importanti riconoscimenti che, nel torneo a squadre, hanno permesso all’associazione messinese, già tre volte Campione d’Italia, di conquistare nell’occasione il terzo gradino del podio con raccolte che abbracciano i settori della filatelia tradizionale, tematica, storia postale e mini-collezioni. Si tratta di: Carlo Martines (“L’azzurro imperiale 1929-1946” premiata con medaglia di vermeil e “Tariffe per l’estero Servizio Espresso 1907-1943” con l’argento grande), Giacomo Centorrino

Cesare Giorgianni

(“Imperiale per l’estero” e “Salvatore Quasimodo” che hanno ricevuto l’argento grande), Orazio Tringali (“Vite e vino, connubio millenario” e “San Nicola”, entrambe premiate con il vermeil). La mini-collezione di Cesare Giorgianni, “Il cuore” (12 fogli), è stata infine insignita della medaglia di vermeil grande.

Il titolo nazionale a squadre è andato all’“Unione Siciliana Collezionisti” di Siracusa; al secondo posto l’“Unione Filatelica Ligure” (quest’ultima associa 20 sodalizi e ha sede a Sestri Levante-Genova).

Il Circolo filatelico “Peloritano”, fondato nel 1978, tra le altre attività, ha recentemente proposto al Ministero per lo Sviluppo Economico l’emissione di un francobollo commemorativo della Vara.

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email