Acireale / Per il sindaco l’inaugurazione del “Bellini” è “un forte segnale di rinascita”

Sono passati sessanIMG_1677tadue anni dall’incendio che fatalmente colpì lo storico teatro Bellini di Acireale, sessantadue anni che hanno scavato un solco nella memoria rischiando di far perdere le tracce della straordinaria opera identitaria e culturale della città; un simbolo che finalmente riemerge e che segna un percorso di rinascita non più così distante grazie alla tanto attesa inaugurazione del teatro. È stato un intenso momento di grande partecipazione cittadina per quello che deve essere il punto di partenza e non di arrivo di un progetto che ha coinvolto istituzioni ed associazioni: la riapertura, passo dopo passo, dell’intero stabile che al momento si accontenterIMG_1678à del foyer in grado di dare spazio ad esposizioni artistiche. “Il Bellini storicamente rinvia a significati importanti per questa città, ne è stato il simbolo per tanti anni – così Antonio Coniglio, presidente della Fondazione Carnevale di Acireale -; dobbiamo ripartire da qui per ridisegnare l’offerta culturale della città: abbiamo già l’opportunità di dare risalto alle mostre artistiche e gradualmente si avrà la possibilità di avere nuovamente l’intera struttura a disposizione. Questa è la partecipazione di una città che ha bisogno di ritrovare la sua identità e se è vero che il Bellini è un simbolo di un’identità cittadina, oggi la stiamo ritrovando, dobbiamo però stare attenti a non far diventare questi simboli dei semplici feticci e costruire un percorso corale”. L’attesa è dunque giunta al termine “Oggi ritroviamo il nostro Bellini, oggi diamo un segnale forte, di rinascita”: queste le parole del sindaco Roberto Barbagallo che insieme all’amministrazione ha aggiunto un piccolo tassello alla rinascita culturale di Acireale; la strada però, come detto, è ancora lunga, l’augurio e la speranza condivisa è che quell’incendio del 1952 diventi finalmente una cupa parentesi dello storico teatro e non la sua deflagrante fine.

Andrea Viscuso  

Print Friendly, PDF & Email