Eventi / Dal 14 dicembre Agri School Expo, di Rete Fattorie Sociali Sicilia

0
84
fattorie-raccolta-agri

Da un’idea di Rete Fattorie Sociali Sicilia nasce Agri School Expo: l’evento a tema “Agricoltura sociale per l’inclusione e il benessere della comunità” si terrà dal 14 dicembre.

Agri School Expo, l’evento di Rete Fattorie Sociali Sicilia / L’andamento in Sicilia

Ogni anno migliaia giovani sono costretti a lasciare il territorio siciliano in cerca di situazioni lavorative più floride al Nord Italia o all’estero. Qualche volta, però, si scorgono segni di un cambio di rotta. Sta infatti emergendo un trend orientato a ritornare alle origini contadine e rurali. Una porzione dei siciliani desidera scoprire le opportunità dell’azienda agricola multifunzionale, cambiando stile di vita. Sempre più orti didattici e “scuole nel bosco” prendono piede sul territorio.

Vent’anni fa nasceva il progetto “Orto in condotta”, ideato da Carlo Petrini fondatore di Slow Food. Questo ha sicuramente dato un contributo nella costruzione di una nuova idea di cibo, lontana da una visione meramente consumistica. Nel ventaglio dei vari enti e persone che si sono mosse in questa direzione nel corso del tempo, da oltre dieci anni opera anche la Rete Fattorie Sociali Sicilia.

Agri School Expo, l’evento di Rete Fattorie Sociali Sicilia / Il Report Crea 2023

Il Report 2023 dell’istituto di Bioeconomia del Crea afferma che “l’agricoltura sociale si dimostra un ambito di intervento vitale e innovativo, capace di introdurre nuove modalità di intervento nel campo socio-sanitario e nuove opportunità di diversificazione per le imprese agricole”. Emerge anche come negli ultimi dieci anni il numero di aziende agricole con almeno una attività connessa remunerata siano ridotte in valore assoluto passando da 76.148 a 65.126. Anche la tendenza generale delle aziende agricole si è andata riducendo, ma la loro incidenza sul totale delle aziende è aumentata di 1 punto percentuale, approntando nel 2020 il 5,7% delle aziende italiane.

Tra le tipologie di aziende agricole con attività connesse spiccano quelle con agriturismo (36%), seguono quelle che producono energie rinnovabili (17%), le fattorie didattiche (3,6%) e l’agricoltura sociale, che rappresenta solo l’1,4%. Per lo più le aziende multifunzionali sono situate al Nord Italia. Ma anche nel Mezzogiorno sono in crescita nuove visioni imprenditoriali e sociali, che integrano un’agricoltura rispettosa dell’ambiente e degli esseri umani.

Agri School Expo, l’evento di Rete Fattorie Sociali Sicilia

Da un’idea della Rete Fattorie Sociali Sicilia nasce Agri School Expo. L’evento vede la collaborazione degli istituti tecnici e professionali per l’agricoltura organizzati nella RETE RIAS e dell’Università di Catania. Quest’anno sono stati coinvolti anche l’Ordine professionale degli Agronomi e dei Forestali, l’Assessorato Regionale all’Agricoltura e il Comune di Catania. Il focus principale dell’evento è quello di dare avvio ad uno scambio e confronto tra i giovani universitari della facoltà di agraria, gli studenti degli istituti agrari e gli agricoltori bio e sociali, ponendosi anche come un’occasione per l’orientamento.

Anche quest’anno la manifestazione, che è giunta alla sua quarta edizione, si terrà il 14 e il 15 dicembre. Le location saranno l’aula Magma del Di3A ex Facoltà di agraria, in via Santa Sofia, 100, la sede della Fondazione Valdisavoia e la Fattoria Sociale “Orti del Mediterraneo” a Misterbianco. Si potranno conoscere le aziende agricole fortemente etiche e innovative, assaggiando anche i prodotti della bioagricoltura sociale siciliana. I giovani potranno entrare in contatto con il mondo delle professioni e della ricerca. La tematica scelta quest’anno è “Agricoltura sociale per l’inclusione e il benessere della comunità”. Verrà dato uno sguardo particolare ai servizi per l’infanzia nelle aziende agricole (gli agri-asilo, le scuole nel bosco, gli orti didattici). Per iscriversi è necessario compilare il form presente al seguente link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSddpEUnyfDWrBpnSYxr3mM059dRfx2uu-qdKWIWgZfucS06EA/viewform?vc=0&c=0&w=1&flr=0&pli=1 .

                                                                                     Maria Maddalena La Ferla

Print Friendly, PDF & Email