Aria di Natale / Anche quest’anno Officina Solidale offre pranzo di solidarietà a chi è in difficoltà

0
93
Accensione albero Mascali

Per il secondo anno consecutivo torna l’appuntamento con il ‘Pranzo di solidarietà’, organizzato dall’associazione ‘Officina Solidale’ per donare, in vista del Natale, calore e sostegno a chi è in difficoltà.
Ad ospitarlo il prossimo 23 dicembre- informa una nota stampa- saranno ancora una volta le suore dell’Istituto ‘San Vincenzo Pallotti’ di Riposto. Mentre ad individuare le persone in difficoltà saranno le parrocchie ripostesi. Chiunque vorrà dare il proprio contributo potrà farlo donando generi alimentari o altri beni di necessità che sarà possibile consegnare entro il 23 dicembre alle Suore Pallottine, in via Cavour 131 a Riposto.

L’associazione ‘Officina solidale’ quest’anno ha anche donato la filodiffusione in Corso Italia e cinque alberi di Natale al Comune di Riposto, quello centrale in piazza San Pietro, nelle frazioni di Archi e Carruba, al quartiere Immacolata e alla chiesa Santi Apostoli, un albero di Natale al Comune di Mascali, quello di piazza Duomo, ed un albero di Natale e le luminarie del quartiere Feudogrande al Comune di Fiumefreddo di Sicilia.

pranzo di solidarietà 2022
Il pranzo di solidarietà dell’anno scorso

 

Pranzo di solidarietà per offrire un momento di serenità a chi è meno fortunato

Il Natale è la festa della famiglia, del calore e dell’affetto – spiega Placido Laudani, presidente dell’associazione Officina Solidale. Non tutti però hanno la possibilità di trascorrerlo con serenità per le difficoltà economiche o perché non hanno vicino i propri affetti. La nostra associazione nasce con questo scopo, stare vicini agli ultimi, a chi soffre e si trova in uno stato di disagio. Il pranzo di Natale non risolverà di certo i loro problemi ma è l’occasione per regalare un momento di gioia e serenità a chi è meno fortunato di noi.
Chiunque voglia partecipare e donare qualcosa – conclude – potrà farlo anche con poco”.

Accensione albero Riposto
Accensione dell’albero donato da Officina solidale a Riposto

Quest’anno anche l’associazione ‘Nuove idee’ di Giarre parteciperà all’iniziativa solidale. “Abbiamo accolto con vero piacere l’invito dell’associazione ‘Officina solidale’ – dichiara Salvo Mancuso, presidente dell’associazione giarrese. Solitudine ed emarginazione durante il periodo di Natale diventano ancor più insopportabili. Giornate come queste possono aiutare a combatterle e a regalare qualche sorriso in più a chi lo ha perso. Siamo certi – conclude – che in tanti raccoglieranno l’invito a donare”. 

 

Anche quest’anno l’invito è stato esteso all’amministrazione comunale di Riposto.
Ringrazio le associazioni ‘Officina solidale’ e ‘Nuove idee’ per l’impegno profuso per questa giornata di solidarietà – commenta il sindaco di Riposto Davide Vasta. Io personalmente andrò anche quest’anno e pranzerò lì, come ho già fatto lo scorso anno prima di diventare sindaco. È importante stare vicini a chi è meno fortunato. L’obiettivo – conclude il primo cittadino – è ritrovare tutti insieme il vero spirito del Natale con un gesto concreto verso coloro che ne hanno più bisogno”.  

Print Friendly, PDF & Email