Associazione Sorridendoinsieme / A Riposto ragazzi disabili vivono la magia del Natale

0
77
Riposto la magia del Natale

Anche quest’anno l’associazione no profit “Sorridendoinsieme” organizza un evento natalizio per farsi conoscere e mostrare alla comunità dell’hinterland jonico – etneo parte delle attività che porta avanti nel corso dell’anno.
“Trova la Magia del Natale insieme a noi…” è l’iniziativa che si terrà  sabato 9 dicembre, a partire dalle 17:30, nel Salone parrocchiale della chiesa Santi Apostoli di Riposto.

L’associazione di volontariato “Sorridendoinsieme” odv nasce il 10 ottobre 2014 dall’idea e dalla volontà di un gruppo di persone che si sono attivate per condividere gioie e problemi di famiglie con disabili e persone che vivono un disagio sociale. Per evitarne l’isolamento, nel rispetto della dignità e combattendo l’indifferenza. Accogliendo le diverse solitudini fatte di attese senza ascolti, e stabilendo un rapporto tra le famiglie e i ragazzi.

Fra gli obiettivi che si prefigge l’associazione non c’è solo quello di sviluppare la creatività di questi ragazzi. C’è anche un lavoro basato sul dialogo, volto ad affrontare diverse tematiche, in particolare di attualità, utilizzando parole accessibili alla loro comprensione.
L’associazione lavora allo scopo di costruire un dialogo che porti a tirar fuori le “abilità” di ogni “ragazzo speciale”, comunicando una parte importante di ciascuno di essi.associazione Sorridendoinsieme locandina

L’associazione Sorridendoinsieme offre ai ragazzi disabili attività formative

Sorridendoinsieme è un’associazione che si autofinanzia, attualmente ospite di una comunità ripostese che accoglie ragazzi disabili. Offre la possibilità a diciannove ragazzi,  dai 22 ai 55 anni, di svolgere laboratori di cucito, decoupage, uncinetto, ferri, punto croce, tessitura ed altro, tre volte a settimana. Una volta a settimana, invece, gli associati fanno attività in una residenza per anziani.

L’associazione vuol farsi promotrice di proposte nuove e professionali per permettere a questi ragazzi diversamente abili di migliorare la propria qualità della vita. Uno degli obiettivi è rendere più agevoli, per loro, le esigenze di una quotidianità ancor oggi penalizzata. Affiancando al disabile persone che gli consentano una vita migliore.

Presidente dell’associazione è Saveria Ciotta che ha all’attivo anni di insegnamento presso l’Enaip e diversi corsi professionalizzanti in disturbi del comportamento. Ma ha in curriculum soprattutto l’amore e la dedizione per i ragazzi che segue ormai da anni.

Un’asta di beneficenza con i lavori dei ragazzi disabili

Protagonisti di questo pomeriggio saranno i ragazzi speciali dell’associazione che esporranno i propri lavori e li metteranno a disposizione per un’asta di beneficenza.
Vari numeri allieteranno l’iniziativa condotta dalla giornalista Rita Patanè.
Ci saranno gli interventi di danza della Scuola Movimento Latino Danza dei Fratelli Vento di Riposto. E poi la voce della cantante Aurora Licciardello e l’animazione a cura di Daniel Show.

Saranno presenti: il sindaco di Riposto, Davide Vasta, l’assessore alla solidarietà sociale, Elisa Torrisi, il presidente del Centro di Servizio per il Volontariato Etneo, Salvatore Raffa, e l’arciprete parroco della chiesa Santi Apostoli, don Mauro Boscarol.
Un ringraziamento va alla Distilleria Russo Siciliano per il sostegno e la vicinanza.

L’Associazione opera per far emergere le abilità dei ragazzi

“La nostra associazione è  un mondo di colori, grazie soprattutto  ai nostri speciali ragazzi. – dichiara la presidente dell’associazione Sorridendo Insieme, Saveria Ciotta.  Il confrontarci e confrontarsi tra di loro è motivo di crescita anche per noi volontari. È dal 2014 che noi ci dedichiamo  a loro seguendo un percorso personalizzato in modo da fare emergere le loro abilità, poiché ciascuno di loro ha esigenze diverse.

Con il laboratorio creativo sfruttiamo il “divertimento” che in realtà “serve” per esercitare la manualità, la capacità di memorizzazione e autocontrollo, l’elasticità mentale, aumentando la propria autostima. E’ un modo di superare le paure ed imparare a lavorare in un gruppo con gli altri. Loro sono unici, originali, sensibili. Svolgono le attività di laboratorio con estrema serietà ed impegno. Mettono il cuore in tutto ciò che fanno. I nostri utenti sono l’anima dell’associazione Sorridendoinsieme. E ciò che non deve mai mancare sono proprio i sorrisi.”

L’Associazione SORRIDENDOINSIEME odv

 

Print Friendly, PDF & Email