Bonus Imprese Sicilia / Gal Terre di Aci apre sportello per le istanze

Il GAL Terre di Aci comunica a tutte le realtà produttive site nei comuni di competenza, ossia Acireale, Aci Catena, Aci Sant’Antonio, Aci Bonaccorsi e Valverde, che dalle 12 del 20 maggio alle 12 del 6 giugno prossimo sarà aperto lo sportello per informazioni sulla presentazione delle domande relative al  bando “Bonus Sicilia CLLD”. Si tratta di fondi approvati dal governo regionale. Con la riprogrammazione delle risorse destinate alle azioni di Sviluppo locale di tipo partecipativo (CLLD, acronimo inglese) e del Po Fesr 2014-20. Per una cifra totale disponibile di 926.000 euro, indirizzate sotto forma di contributo a fondo perduto alle microimprese colpite dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

Gal Terre di Aci / Bonus Imprese Sicilia: chi potrà beneficiarne?

A beneficiarne potranno essere le microimprese in possesso di Spid e firma digitale, con meno di 10 dipendenti e un fatturato non superiore ai 2 milioni di euro. Microimprese che gravitano nell’area delle attività manifatturiere, trasporto e magazzino, servizi di alloggio e ristorazione. Inoltre servizi di informazione e comunicazione, noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese. Infine attività artistiche, sportive di intrattenimento e divertimento, settore turistico e stabilimenti termali, in base ai codici Ateco Istat ammissibili. Tutti i codici Ateco interessabili e la documentazione necessaria per accedere al bonus, per un massimo di 5.000 euro per impresa, sono consultabili sul testo della delibera pubblicato online.

Bonus Imprese Sicilia / La procedura di selezione

La procedura di selezione avverrà automaticamente secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande. Queste potranno essere inoltrate per via telematica attraverso la piattaforma digitale predisposta dal Dipartimento regionale per le Attività produttive. I fondi saranno impegnati entro il prossimo mese di giugno, per essere erogati entro l’anno. L’ufficio del Gal Terre di Aci è a disposizione per informazioni e chiarimenti e, a breve, verranno avviati webinar di approfondimento.

Print Friendly, PDF & Email