Calcio Catania / Curcio mattatore, successo in trasferta contro il Picerno

Quarto successo in trasferta per il Catania, che dopo due pareggi a reti bianche contro Reggina e Ternana, torna sia a subire che a fare gol. Il primo quarto d’ora di gara vede i rossazzurri sbilanciati in avanti alla ricerca del gol, con i padroni di casa lucani pronti ad agire in contropiede. Al 17‘ il bomber Santaniello viene lanciato da Squillace e insacca a tu per tu con Furlan portando in vantaggio i padroni di casa.

Nei minuti successivi le sbavature in difesa creano qualche grattacapo a Lucarelli, ma al 36‘, su azione da calcio d’angolo Silvestri mette al centro per Curcio, che sottomisura scaraventa il pallone in rete per il pareggio. Ciò però non sazia affatto i rossazzurri e tre minuti dopo Di Molfetta viene atterrato in area e si procura un rigore. Sul dischetto si presenta ancora Curcio, che spiazza Pane per la sua doppietta e per i suoi primi acuti in rossazzurro.

Nella ripresa sono i padroni di casa a cercare con insistenza il gol, ma la retroguardia rossazzurra è attenta nella propria area e Mbende e Silvestri sono impeccabili. Dopo questo successo gli etnei sono saliti a quota 41 punti in classifica al settimo posto, in attesta della sfida del Teramo contro il Potenza.

Print Friendly, PDF & Email